Decluttering, il modo migliore per fare ordine in casa e nella vita In evidenza

Qualche utile consiglio.

Giovedì, 25 Giugno 2020 00:59


Negli ultimi tempi sta andando molto di moda la parola decluttering, che letteralmente significa fare spazio e quindi liberarsi delle cose superflue.

 

É un'operazione molto utile soprattutto in fase di trasloco, ma in generale per fare ordine in casa ed anche nella propria vita.

Liberarsi delle cose vecchie e superflue significa chiudere con il passato, e prepararsi alle nuove opportunità che offre il futuro.

É consigliabile iniziare dalle stanze più grandi e disordinate secondo un piano preciso, concentrandosi su mobili, armadi e librerie.

Ognuno può dedicarsi al decluttering secondo il tempo a disposizione: fine giornata, inizio mattinata, weekend ecc.

Per cominciare bisogna fare una cernita tra gli oggetti, suddividendoli in 4 categorie: da tenere, da riciclare, da regalare o da buttare.

Per un maggiore ordine è opportuno conservare i vari oggetti in scatole imballaggio, come ad esempio quelle di RAJA, disponibili in varie forme e dimensioni.

Il gruppo propone oltre 700 formati di scatole per ogni necessità, in modo da custodire ordinatamente le proprie cose e tenerle al riparo da urti e cadute.

Al decluttering è associata una pratica molto divertente: lo scambio. Basta organizzare un incontro tra amici ed amiche per barattare gli oggetti scartati, un modo simpatico per stare in compagnia e rinnovare la casa.

Gli oggetti più difficili da cui separarsi sono i regali di ex partner ed i giocattoli d'infanzia.
Nel primo caso le persone sono riluttanti a disfarsi di un ricordo, soprattutto se la relazione è finita da poco. Bisogna però avere la forza di liberarsi del regalo di un ex, per chiudere definitivamente col passato e prepararsi ad un'altra avventura sentimentale, magari più fortunata.
Anche nel secondo caso incide molto la componente nostalgica, poiché le persone ricordano con affetto i giocattoli d'infanzia. Bisogna pur crescere, quindi i giocattoli ancora funzionanti possono essere donati ad associazioni benefiche per regalare loro una seconda giovinezza.

Foto e lavoretti possono essere conservati in un album, oppure digitalizzati, così da liberare spazio prezioso in casa e tenerli sempre a portata di mano, per fare un nostalgico tuffo nel passato in ogni momento.

Altra operazione molto delicata è il decluttering dell'armadio. Nel guardaroba spesso giacciono vestiti e capi d'abbigliamento che non vengono indossati da mesi.

I cambi di stagione sono l'occasione perfetta per fare un po' di selezione, eliminando quei vestiti che non vengono più indossati o non più adatti al proprio stile di vita.

I vestiti, ancora in buono stato di conservazione, possono essere dati via in beneficenza oppure venduti ai mercatini dell'usato.

Anche in questo caso vale la regola della suddivisione in quattro categorie, così da tenere un armadio più ordinato e lineare.

Al di là dell'aspetto pratico, avere una casa sistemata garantisce un maggior senso di benessere e stimola la creatività.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il commento del Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, in occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa