Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

Multato anche per la violazione delle norme anticontagio
Non è la prima volta che quest'amministrazione evidenzia una scarsissima attenzione ai cimiteri e le carenze nella loro manutenzione
Col turno infrasettimanale in arrivo la capolista Lunezia
Sul posto intervenuti Croce Rossa, Pubblica Assistena e Vigili del Fuoco
Gli italiani hanno capito che non bisogna per forza lavorare per un’azienda che abbia attivato lo smartworking per poter guadagnare da casa
"Era un uomo libero che ci ha insegnato ad essere liberi."
Un progetto di “Teatro di comunità” della durata di 2 anni, Gli Scarti capofila dell’iniziativa.
Oggi, constatati il buono stato di salute e la ripresa di vitalità, lo hanno liberato in prossimità del luogo di rinvenimento
Per il pusher è scattato nuovamente l’arresto per detenzione di sostanze ai fini di spaccio
"La vertenza con Enel è la cartina di tornasole di questo Sindaco incapace di affrontare a viso aperto le questioni strategiche della nostra città"
Per quanto riguarda i livelli idrometrici qualche innalzamento si è registrato nei corsi d'acqua dello spezzino senza provocare criticità.
Nella nota, Sarzana Popolare fa un paragone con la coalizione del sindaco di Sarzana e quella di Spezia
Entrato nel Corpo Nazionale Vigili del Fuoco il 26 giugno 1976, ha sempre svolto in prima linea il suo ruolo di "pompiere" con spirito di abnegazione e sacrificio
Sul posto anche il personale competente di Acam per la bonifica della strada.
Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta scritta da Nanni Grazzini e Alberto Turini ai coordinatori comunali della Spezia di Lega Nord Liguria, Fratelli d’Italia, Cambiamo

Sull’antico sentiero ligure

Lunedì, 12 Aprile 2021 09:10 Cronaca
L’Alpinismo Lento in tempo di Covid-19 continua l’impegno sul campo ed invita al rispetto dell’ambiente
Domani, lunedì 12 aprile scuole chiuse
L'uomo è risultato colpito da un ordine carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso la corte di appello di Torino

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa