Rinvenimenti ossei nel cimitero di Santo Stefano, Sisti: "Chiedo scusa alla comunità" In evidenza

"Sottolino la pochezza politica delle argomentazioni di chi arriva a strumentalizzare ogni cosa, anche i morti"

Domenica, 03 Febbraio 2019 18:45

A nome mio e di tutta l'amministrazione di Santo Stefano le più sentite scuse alla comunità per quanto accaduto al cimitero del capoluogo, dove alcuni piccoli frammenti ossei - complici le forti piogge - sono rimasti in superficie presso il campo oggetto delle recenti esumazioni.

Ribadisco che le operazioni sono state svolte con cura e professionalità e che i cimiteri del territorio comunale sono costantemente attenzionati. I piccoli frammenti ossei in questione sono stati subito prelevati e saranno sistemati nell'ossario comunale. Mi preme infine sottolineare la pochezza politica delle argomentazioni di chi arriva a strumentalizzare ogni cosa, anche i morti.

Paola Sisti, sindaco di Santo Stefano di Magra

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Festa di fine estate a Ceparana

Venerdì, 23 Agosto 2019 21:48 cronaca-bolano
Tre giorni con musica e gustosi piatti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Seconda edizione del 2019 di uno degli eventi più attesi dell’estate spezzina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa