Si è spento l'ex Dirigente scolastico Giancarlo Beretta In evidenza

Per lungo tempo a Porto Venere, poi alla Spezia.

Giovedì, 17 Gennaio 2019 11:14
Stanotte ci ha lasciato, dopo lunghissima malattia, Giancarlo Beretta.

"Giancarlo è stato uno dei migliori dirigenti scolastici che questa provincia abbia mai avuto - lo ricorda così la Dirigente scolastica dell’I.C. n. 1 “Don MILANI”, Dott.ssa Maria Torre - Ha iniziato la sua carriera nella scuola come insegnante di scuola dell’infanzia, per poi passare alla scuola primaria. A metà anni novanta superammo insieme il concorso per Direttore Didattico e lui diresse per lungo tempo le scuole di Porto Venere per poi passare negli ultimi anni a dirigere l’Istituto Comprensivo n. 1. Fu il primo a sperimentare l’impianto organizzativo di un istituto comprensivo facendo da apripista per tutti noi suoi colleghi. La sua intelligenza, cultura e approfondimento scientifico sono stati sempre coniugati da affabilità, capacità di ascolto e di comprensione per tutte le posizioni e per ognuno. Il taglio del suo essere profondamente uomo di scuola è sempre stato quello del rigore dei principi educativi, del rispetto per tutti e nell’infaticabilità nel garantire una scuola veramente democratica basata sui principi costituzionali, ma anche aperta alle innovazioni e alla gioia di sperimentare percorsi nuovi. Ha infatti sempre creduto che la scuola dovesse essere democratica, aperta alle nuove realtà che l’evoluzione della società offriva, ma soprattutto collaborativa sia al suo interno che all’esterno. Non ha mai tenuto per sé il suo sapere ma lo ha sempre messo a disposizione di tutti. Credeva che l’apprendimento si costruisse nella collaborazione e non nella competizione, nel confronto e non nello scontro, nello stupore condiviso e non nella plumbea solitudine dell’erudito".

"Per me -  conclude la Dott.ssa Maria Torre - è stato Maestro, Collega, Amico, Fratello. Ha affrontato una lunga, debilitante e dolorosa malattia con una straordinaria e rara dignità. Il suo sorriso, il tratto affabile, l’ironia dolce con cui guardava alla vita non lo ha mai abbandonato. L’istituto comprensivo n. 1 “don Milani” si stringe a Rosa e Mattia, in un abbraccio forte e commosso consapevole dell’immane perdita subita".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Pastorino: "Il suo atteggiamento fa solo male alla Liguria". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa