Castelnuovo Magra, 33enne preleva con un bancomat rubato In evidenza

E' stato denunciato per ricettazione.

Lunedì, 24 Settembre 2018 16:41

 

Prima di rivolgersi ai Carabinieri della Stazione di Castelnuovo Magra, il proprietario di un bancomat aveva pensato che i prelievi di cui gli era arrivato l’avviso fossero dovuti ad una clonazione della tessera. La realtà, invece, era molto più semplice: controllato bene dove fosse la propria carta, l’uomo si è infatti accorto che gli era stata asportata senza che se ne accorgesse. Si è quindi recato immediatamente dai Carabinieri per formalizzare la denuncia ed ai militari è bastato poco per individuare il colpevole: è stato infatti sufficiente acquisire i filmati degli sportelli ATM in cui erano stati effettuati i prelievi.

Il responsabile risulta essere un 33enne residente in paese. Il giovane aveva effettuato prelievi per complessivi 300 euro, in piccole tranches, forse per non attirare l’attenzione con un ammanco consistente.

Per lui è scattata la denuncia per ricettazione. La carte è stata nel frattempo bloccata.

La raccomandazione, in casi simili, è quella di avere sempre contezza su dove si trovino le proprie carte di credito e tessere bancomat, di tenere sempre il PIN ben separato dalla tessera e di bloccare immediatamente la carta al minimo dubbio, possibilmente attivando i servizi di allerta via SMS o email sull’avvenuto utilizzo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il consigliere di maggioranza Alessandro Rosson ha abbandonato l'aula al momento della votazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, i dati di oggi in Liguria

Martedì, 04 Agosto 2020 19:48 cronaca
In Asl 5 situazione ancora stabile Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa