Cavallo salvato dal Canale Lunense In evidenza

Era in ipotermia.

Lunedì, 24 Settembre 2018 18:24
Durante la notte era fuggito ed era caduto in un braccio di derivazione del Canale Lunense, a Castelnuovo Magra: questa mattina è scattata la richiesta di aiuto ai Vigili del Fuoco per salvare un cavallo.

Fortunatamente, dove si trovava, il livello dell’acqua era relativamente basso e l’animale non ha corso il rischio di annegare, ma le ore trascorse in quella posizione gli hanno causato una condizione di ipotermia.

Dal Distaccamento di Sarzana sono partiti 5 operatori mentre dalla Centrale di Via Antoniana veniva inviato un mezzo dotato di gru. Giunti sul posto, i Vigili del Fuoco hanno richiesto anche l'intervento di un medico veterinario, in quanto l’animale era comprensibilmente irrequieto, e gli è stato somministrato un lieve sedativo per consentire agli operatori di imbragarlo con due fasce sottopancia tutelando la sicurezza propria e dell’animale stesso.

Con l’ausilio della gru si è quindi provveduto a sollevare il cavallo, affidato poi alle cure del veterinario e dei proprietari.

Le operazioni si sono concluse nel giro di un paio d’ore.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Gabriele Cocchi – I cittadini ricordano le continue segnalazioni e i rattoppi di Anas. I due uomini coinvolti nel crollo stanno bene: per un giorno ad Albiano si ringrazia… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa