Sciopero del Trasporto Pubblico Locale, Negro: "Il Comune della Spezia faccia uno sforzo maggiore” In evidenza

Il rappresentante della Cgil è rammaricato per la mancata unità tra i sindacati.

Giovedì, 21 Marzo 2019 14:12

Venerdì 22, ci sarà lo sciopero di 24 ore del Trasporto Pubblico locale indetto da Cgil, Uil, Cobas ed Ugl contro i tagli. Lo sciopero garantisce comunque il servizio regolare dalle 6,00 alle 9,00 e dalle 17,00 alle 20,00, come previsto dalla legge 146.

“Cisl e Faisa non aderiscono e ci dispiace - dice Alessandro Negro, responsabile Tpl per la Filt Cgil della Spezia- si accontentano di un taglio minore rispetto a quanto previsto precedentemente, 500 mila a fronte di 1 milione di euro. I tagli significano perdita di posti di lavoro e qualità del servizio; ancora più sbagliato tagliare prima di avere lo studio del piano di bacino e il piano industriale che dovrebbe portare ad avere un affidamento diretto di 10 anni, con la possibilità di spalmare eventuali tagli in più anni.”

Continua Negro: “Inoltre, a breve si saprà l'esito del progetto MIT che porterebbe 41 milioni al Comune della Spezia per riqualificare completamente il TPL l, strutture comprese. E si dovrebbe anche capire se la nuova società nata da ATC SPA e Mobilità e Parcheggi può essere l'agenzia titolata a gestire il servizio TPL e quindi a recuperare nei prossimi anni l'iva dalla risorse che arrivano dalla Regione (circa 3 milioni di euro).”

Conclude il dirigente sindacale: “Abbiamo chiesto incontri alla provincia per discutere sui tagli e la possibilità di avere un tavolo tecnico, come promesso ai primi di gennaio, ma questo ad oggi ci è stato negato. Il trasporto pubblico è un servizio pubblico per la collettività, non può essere gestito solo come una partita economica, slegata dalla ricadute sociali ed occupazionali di un territorio. Ed il Comune della Spezia deve fare uno sforzo maggiore rispetto agli altri comuni, non solo perchè il servizio urbano ha un costo maggiore rispetto all'extraurbano (velocità commerciale di molto inferiore) ma anche perchè la maggior parte degli utenti che si muovono dai vari paesi raggiungono il capoluogo.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Cgil contro la guerra

Venerdì, 24 Gennaio 2020 17:12 comunicati-solidarietà
La Camera del Lavoro spezzina ribadisce il suo netto rifiuto alla guerra e al terrorismo. Leggi tutto
CGIL
I sindacati chiedono con urgenza un incontro con la Regione. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa