Un anno e mezzo di risparmi per il comune di Luni In evidenza

di Alessio Boi- Il livello invariato di Tasi e di Irpef, la razionalizzazione delle spese e l'aumento degli introiti relativi all'evasione fiscale. Continua la sfida di Barbara Moretti.

Martedì, 22 Gennaio 2019 16:33

 

Dopo un anno e mezzo dall'inizio del mandato è normale sedersi a tavolino e tirare giù qualche somma, ma si parte subito dall'incubo di ogni cittadino: le tasse. Gli ex ortonovesi, però, possono per il momento asciugarsi il sudore freddo e fare un bel sospiro di sollievo, dato che da Barbara Moretti, Vicesindaco di Luni e Assessore al Bilancio, arrivano buone nuove. "Abbiamo risparmiato sui costi, evitando l'aumento della fascia di esenzione dell'Irpef e della Tasi- dichiara la Moretti- c'è stato un incentivo degli introiti derivanti dall'evasione fiscale: è stato registrato un aumento dei tributi di oltre il 50%". L'Assessore approfondisce punto per punto i risultati del suo lavoro, con l'aiuto anche della Dottoressa Bruni, che si occupa dei conti del Comune: "Intanto non c'è aumento di Irpef: abbiamo deciso di non alzare di punti percentuali questa tassa per non gravare sui cittadini- spiega il vicesindaco- questo ha determinato il non aumento delle tariffe per la mensa, del servizio scolastico".

E ancora:"Anche la fascia d'esenzione per la Tasi è rimasto invariata: in questo modo abbiamo garantito i servizi ai cittadini. Infatti con l'aumento della soglia di esenzione di un punto percentuale avremmo dovuto capire quanto andava a perdere l'ente, ma per recuperare gli introiti avremmo dovuto aumentare altre tasse ed è proprio quello che abbiamo voluto evitare".

In parole spicciole, permettendo a qualcuno di non pagare alcune tasse, la giunta avrebbe dovuto recuperarli aumentando qualche servizio primario, ma il comune ha fronteggiato gli aumenti evitando questo e recuperando dagli introiti dell'evasione fiscale e contenendo alcune spese. "Infatti- continua la Moretti- un controllo più approfondito è servito a recuperare più del 50% degli introiti dall'evasione fiscale e, mescolando questo a una razionalizzazione delle spese, siamo riusciti a mantenere i livelli invariati".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Cecilia Castellini – Le parole del Consigliere Provinciale con delega alla Viabilità Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra- Contro la corazzata Inter mister Italiano fa rifiatare alcuni giocatori, stasera servirà una prova maiuscola per muovere la classifica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa