"Il sindaco è d'accordo con il licenziamento o subisce le decisioni di Iren?" In evidenza

Il commento della capogruppo PD Pecunia al mancato incontro di Peracchini con i lavoratori Acam in protesta.

Mercoledì, 07 Novembre 2018 12:19
Il sindaco, asserragliato nel suo ufficio, rifiuta il confronto con i lavoratori di Acam Ambiente scesi in piazza per manifestare solidarietà alla dipendente licenziata e chiedere conto del ruolo dell’assessore Casati in questa vicenda.

Oggi emerge chi sia davvero il Sindaco Peracchini: un sindaco pavido, che ha paura di guardare in faccia i lavoratori, che sceglie tra la difesa di un lavoratore la difesa dei suoi collaboratori, che fa il forte con i deboli (la lavoratrice) e il debole con i forti (i suoi collaboratori). Allora questo silenzio qualcosa deve pur dire: il sindaco è d’accordo con il licenziamento oppure il comune non ha alcun ruolo dentro la nuova società e subisce in silenzio le decisioni di Iren?
Delle due una o tutte e due. Non è mai accaduto nella storia democratica di questo comune che il sindaco si rifiutasse di ascoltare i lavoratori. E’ finita la luna di miele, i cittadini erano sotto il comune e lui si è rifiutato di ascoltarli.

Federica Pecunia
Capogruppo Partito Democratico La Spezia

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il problema riguarda soprattutto le Cinque Terre. I Consiglieri PD Lunardon e Michelucci lo portano all'attenzione della Regione. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa