Arginature a Bocca di Magra e Fiumaretta, a breve i lavori di riqualificazione urbana In evidenza

Un primo lotto di interventi.

Lunedì, 01 Ottobre 2018 18:34

E’ giunta al termine la procedura relativa alla gara di appalto per i lavori di riqualificazione urbana ed infrastrutturale delle arginature lungo il Fiume Magra. La firma del contratto tra il Comune di Ameglia e la ditta appaltatrice Costruzioni srl di Lucca permetterà la consegna ufficiale dei lavori. Si tratta di una prima tranche di interventi necessari a restituire il giusto decoro nelle frazioni di Bocca di Magra e Fiumaretta a seguito del cantiere che ha visto la realizzazione degli argini bassi nel tratto terminale del Magra. Il masterplan dell’architetto Lunardini, nel primo lotto esecutivo, prevede la posa dei parapetti e la riqualificazione dell’area compresa tra via del Botteghino ed il Pilota, riorganizzando i percorsi pedonali, sistemando le aree verdi con un nuovo tappeto erboso, nuove piante e nuovi moderni arredi urbani, prevedendo inoltre una nuova area giochi idoneamente arredata.

 

"La priorità sarà proprio l’installazione di tutte le ringhiere in corrispondenza delle scale e delle rampe a scavalco delle arginature, in entrambe le frazioni - spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Bernava - questo principale intervento, per altro non previsto nel progetto originale degli argini bassi, permetterà prima di tutto di poter collaudare l’opera e di mettere in sicurezza le strutture. In merito alle tempistiche è stato stilato un primo cronoprogramma in cui la fornitura e posa dei parapetti sono previste nella prima parte di dicembre, a seguire il cantiere si concentrerà su Fiumaretta stimando la chiusura delle opere per la primavera. Differentemente il lotto di Bocca di Magra verrà appaltato nei primi mesi del 2019".

E’ stato concordato nelle prossime settimane un sopralluogo congiunto in cantiere tra rappresentanti del Comune di Ameglia e di Regione Liguria per valutare l’organizzazione e l’andamento dei lavori.
"L’incontro con l’Assessore Giampedrone è di fondamentale importanza per la realizzazione e la prosecuzione delle opere di riqualificazione urbana nel nostro territorio - continua Bernava - Per portare a termine l’intero masterplan occorrono almeno altri 500 mila euro, a tale proposito l’Amministrazione Comunale auspica un secondo intervento della Giunta Toti per sostenere le opere future che permetteranno il rilancio delle frazioni turistiche di Ameglia".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Ameglia

Via Caffaggio, 15
19031 Ameglia SP

Tel. 0187 60921 

www.comune.ameglia.sp.it

Ultimi da Comune di Ameglia

Ecco gli orari di apertura. L'assessore Ferti: "Abbiamo anche creato una brochure turistica". Leggi tutto
Comune di Ameglia
Studenti delle scuole di Ameglia in gita a Roma. Leggi tutto
Comune di Ameglia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa