Ameglia, iniziato lo smaltimento dei detriti raccolti sulle spiagge (foto) In evidenza

le operazioni dovrebbero concludersi in alcuni giorni.

Lunedì, 16 Aprile 2018 14:23

 

Le spiagge amegliesi sono state pulite già durante la settimana di Pasqua, ovviamente, le mareggiate e le continue piogge non hanno impedito l’arrivo di nuovi detriti che comunque sono stati eliminati e le spiagge sono assolutamente pulite e fruibili.
Il materiale raccolto e selezionato è stato posizionato all’interno delle aree di cantiere che comprendono una vasta zona che va dal confine col Comune di Sarzana, fino al centro abitato di Fiumaretta. Quando si parla di spiagge ci si dimentica spesso che anche le scogliere del lungo fiume trattengono ingenti quantità di legname e vanno pulite. Per questo motivo tra le aree dove abbiamo effettuato la cernita del materiale rientra anche quella dell’ex cantiere Labornaves.

In data odierna abbiamo iniziato le procedure di rimozione ed avvio allo smaltimento del materiale raccolto che verrà completamente rimosso nei prossimi giorni.

Nessuno ha fatto confronti col passato, anche perché le condizioni sono mutate radicalmente. In passato si è preferito accumulare materiale potenzialmente inquinato e contenente sale in campi sottoposti a tutela comunitaria. I terreni dove ancora oggi non cresce più erba e dove i consiglieri di opposizione (di cui una anche consigliere del Parco) volevano farci stoccare il materiale è un SIC! Noi abbiamo portato il legname in aree di cantiere, in zone di spiaggia marginale o in aree parcheggio. Non abbiamo creato zone di stoccaggio ma aree di selezione del materiale, funzionali allo smaltimento in tempi ragionevolmente brevi.
La sabbia verrà poi “cicalata” dalle ditte per rendere la spiaggia pienamente fruibile finiti i lavori. Credo che i paragoni non spetti a noi farli, chi va in spiaggia può valutare. Noi stiamo portando a termine un’operazione importante volta alla piena fruibilità del litorale in questi primi giorni di sole primaverile, le polemiche strumentali del PD nuociono solamente alle attività commerciali.

Infine, il PD non dimentica di gettare ombre sull’operato dei dipendenti comunali riguardo alle procedure seguite dagli uffici. Vorrei rasserenare tutti sul fatto che si è rispettata la normativa del DLgs 50/2016. Un Comune non può fare affidamenti diretti per cifre che superano il limite dei 40.000€. Unico modo per gestire tutto il litorale era dividerlo in lotti diversi a varie ditte. L’alternativa era fare una gara europea che avrebbe comportato tempi lunghissimi per l’affidamento. A Sarzana hanno fatto diversamente, si vede che potevano. La nostra scelta, inoltre, ha consentito tempi più rapidi e certi. I presupposti c’erano tutti ed il lavoro è stato fatto correttamente, sinceramente mi chiedo se i presupposti c’erano per altre operazioni passate dove si sono create discariche in piena area SIC senza colpo ferire.


Andrea De Ranieri, sindaco di Ameglia
Andrea Bernava, assessore alla tutela del territorio

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Ameglia

Via Caffaggio, 15
19031 Ameglia SP

Tel. 0187 60921 

www.comune.ameglia.sp.it

Ultimi da Comune di Ameglia

L'evento si terrà sabato 25 agosto nel Centro Storico. Leggi tutto
Comune di Ameglia
Il Sindaco di Ameglia replica ai consiglieri dell'opposizione che hanno annunciato il ricorso sul bilancio. Leggi tutto
Comune di Ameglia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa