Presentati i candidati di Fratelli d'Italia al consiglio regionale: Sauro Manucci sarà il capolista In evidenza

di Nea Delucchi - Rampi "FdI è il partito più adatto a migliorare il sociale e la sanità"

Sabato, 29 Agosto 2020 19:21

Si è svolta questa mattina presso il Loggiato Gemmi la presentazione dei candidati di Fratelli d'Italia al consiglio della regione Liguria.

In Liguria FdI appoggerà la candidatura a Presidente di Giovanni Toti e nella provincia della Spezia presenta cinque candidati alla carica di consigliere regionale rappresentanti di mondi e categorie diversi e provenienti dai territori che compongono la provincia stessa dal litorale al centro da Sarzana alla Val di Vara.

L'incontro viene introdotto dall'avvocato Carlo Rampi presidente del consiglio comunale e figura storica della destra sarzanese la cui oratoria ha da sempre movimentato e incantato le assisi dei consigli comunali:
"Sarà una grandissima turnazione elettorale per il centro destra e in particolare per Fratelli d'Italia anche se non dobbiamo mai dare nulla per scontato. La giunta uscente ha fatto molto bene e per questo sarà rieletta ma nei prossimi cinque anni si dovrà ancora migliorare: sanità e sociale in primis e chi meglio di Fratelli d'Italia la cui vocazione è rivolta fortemente al sociale, può essere adatta per questo compito?"

Vengono quindi presentati i cinque candidati:
Costanza Bianchini: 33 anni di Marinella di Sarzana, avvocato e giudice onorario a Massa e già candidata alle ultime amministrative a Sarzana
Alessio Binetti: 45 anni imprenditore con esperienza ventennale sul territorio spezzino e attualmente proprietario di due attività nel settore della ristorazione a Lerici
Sauro Manucci: 67 anni docente presso il Liceo delle scienze applicate - istituto Capellini. Consigliere comunale a Spezia dal 1997 e dal 2007 ricopre ininterrottamente la carica di Capogruppo
Daniele Picetti: 38 anni intermediario nel settore assicurativo e imprenditore nell'abbigliamento a Varese Ligure
Barbara Ratti: 45 anni, originaria di Santo Stefano anche se ora vive a Spezia, lavora nell'ambito delle risorse umane presso una società operante nel settore di trasporti portuali

Ospite d'eccezione l'onorevole Donzelli che conclude l'evento alternando la trattazione di argomenti nazionali in maniera altamente critica all'attuale governo a argomenti strettamente legati alle elezioni regionali: "La composizione dei consigli regionali è importante anche a livello nazionale soprattutto ad esempio anche per l'elezione del presidente della Repubblica dove votano anche le delegazioni regionali. Avere un maggior numero di delegazioni regionali di centro destra garantirebbe l'elezione di un presidente della repubblica veramente super partes"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi e Giacomo Cavanna - La folla scende sotto il Comune contro il cambio di gestione. Gilardi (Comitato per la Terza età): "Impossibile sostenere le spese in queste… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 20 nell’area verde del centro Barontini di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa