Battistini (LC): "DH oncologico Sarzana: serve un chiarimento"

"Una serie di valutazioni importanti e pesanti che pretenderebbero risposte serie e rapide, invece di nastri, inaugurazioni e festeggiamenti."

Sabato, 29 Agosto 2020 17:16

Il 3 Settembre, salvo imprevisti, il Presidente uscente di Regione Liguria verrà a inaugurare il Day Hospital oncologico del S. Bartolomeo di Sarzana.

Struttura di rilevante importanza che, certamente, potrà alleviare i disagi e le sofferenze di tutti quei pazienti della Val di Magra che potranno cosi' evitare il viaggio, tutt'altro che agevole, come avrebbe voluto invece farci intendere il Commissario di ASL5 Daniela Troiano, verso il reparto del S. Andrea della Spezia.

Un'inaugurazione, per altro, in linea con altre di cui il Presidente uscente Toti si sta rendendo protagonista, di strutture già esistenti ma lasciate in attesa per poter essere utilizzate in campagna elettorale.

Ci sono però due aspetti su cui riteniamo sia necessario porre la massima attenzione.

Il primo riguarda la strumentalizzazione elettorale che, da più parti, viene fatta di questa battaglia.

Ricordiamo, infatti, che il reparto fu allestito oltre 3 anni fa, grazie alle nostre azioni in Consiglio regionale, ma non e' mai stato aperto e utilizzato perchè, secondo l'Assessore Viale, esistevano, a fine 2017, "... difficoltà di accesso per pazienti barellati...", difficoltà emerse, naturalmente, dopo aver speso diverse decine di migliaia di € per l'allestimento.

Oggi, evidentemente, queste difficoltà non ci sono più e sarebbe interessante che il Presidente Toti ce ne spiegasse i motivi.

Una strumentalizzazione, come dicevamo, sia da parte della maggioranza regionale e dei suoi esponenti, ma anche da parte di chi, ai tempi di quella battaglia, faceva parte del sistema e taceva per convenienza o addirittura si dichiarava contrario a quella soluzione, e oggi prova a rivendicarne, in qualche modo, una paternità.

Il secondo aspetto, molto delicato, riguarda la reale possibilità che, dopo l'inaugurazione, il reparto venga effettivamente utilizzato in piena sicurezza, considerata la recrudescenza dei contagi Covid-19 a cui stiamo assistendo.
C'è stata, infatti, una crescita, in pochissimi giorni, da 2 a 12 ricoverati al S. Bartolomeo, tra cui 2 in condizioni critiche e uno, con meno di 30 anni, in ventilazione forzata.

Per questo, considerata la vicinanza delle aree allestite per la gestione dei pazienti Covid, chiediamo ancora, come avevamo fatto a Marzo, che, nel caso il reparto di Day Hospital oncologico non possa essere aperto subito in totale sicurezza, si allestisca il servizio presso i locali della Casa della salute di Sarzana, arredabili e utilizzabili con estrema semplicità e rapidità.

Ci chiediamo, inoltre, che cosa si intenda fare con il reparto di geriatria, considerato che proprio quei locali vengono utilizzati per i pazienti Covid, con i pazienti che ne usufruiscono, e con il personale che vi presta servizio, personale che, sul camice, ha ancora la dicitura "Geriatria" mentre in realtà svolge un servizio, quello legato all'epidemia Covid, senza peraltro il riconoscimento, anche economico, di tale funzione,

Insomma tutta una serie di valutazioni importanti e pesanti che pretenderebbero risposte serie e rapide, invece di nastri, inaugurazioni e festeggiamenti.

Francesco Battistini
Linea Condivisa – Sinistra per Sansa

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Tuona il leader del neonato gruppo Sarzana in Azione, principale promotore della manifestazione di questa mattina a sostegno del centro sociale di via Ronzano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa