"La condizione delle infrastrutture viarie della nostra Regione è sempre più insostenibile" In evidenza

Il commento del coordinamento provinciale del Partito Democratico 

Giovedì, 02 Luglio 2020 12:41
PD: "La condizione delle infrastrutture viarie della nostra Regione è sempre più insostenibile" PD: "La condizione delle infrastrutture viarie della nostra Regione è sempre più insostenibile"

Non ci sono dubbi, la condizione delle infrastrutture viarie della nostra Regione è via via sempre più insostenibile.
Troppi ritardi, troppe incertezze e, all’indomani della quarantena, emerge con maggior chiarezza quanto ci sia ancora da fare nella nostra regione così dipendente, anche per caratteristiche territoriali, da questo tipo di opere che in questo stato aggravano la condizione di tanti lavoratori pendolari, pazienti che sono obbligati a spostarsi da una provincia all’altra per cure specifiche in strutture spesso del capoluogo di regione.
Anche il turismo ne esce ancor più penalizzato se si rende così difficoltoso raggiungere le molteplici mete delle nostre coste e del entroterra.
Toti lancia accuse al MIT a reti unificate.

Sappiamo che il ministero ha una quota parte importante di competenza sulle autostrade e che deve dare risposte nel più breve tempo possibile così come l’attuale concessionario.
Presidente Toti si accorge ora, dopo cinque anni al governo, di quanti lavori siano necessari sulla nostra rete
E perché allora ai primi di giugno, dopo un incontro con l’AD di Autostrade per l’Italia, ha dichiarato, con la solita solerzia e sempre a reti unificate, che il piano di interventi presentato dall’AD Tomasi era soddisfacente?
Solo tre settimane fa non si era accorto dei limiti e della situazione insostenibile che avrebbe creato?

Oppure, come ha fatto durante la fase di emergenza COVID, anche le autostrade non sono una questione fondamentale da programmare e risolvere ma solo un argomento sul quale il presidente con il casco giallo da cantiere continua la sua personale campagna elettorale mentre i liguri e non solo loro, passano le giornate su un viadotto o dentro una galleria avendo fra l’altro pagato il pedaggio?
Sulla carenza di treni regionali e sulle proteste dei molti lavoratori pendolari liguri infine... quanti treni in più vedremo in Liguria nei prossimi giorni? E se non ci sarà alcun aumento di treni disponibili a chi darà la colpa il nostro presidente?

COORDINAMENTO PROV. PD LA SPEZIA

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il commento del Partito Democratico ai premi per i dirigenti della sanità. Leggi tutto
Partito Democratico
Secondo l'esponente PD dal centrodestra arrivano solo polemiche strumentali. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa