Articolo Uno MdP: "Approvato l’emendamento per stabilizzare i precari della sanità" In evidenza

Sarà possibile avviare procedure di selezione in cui potranno essere valorizzate le Oss che hanno prestato servizio, anche se come dipendenti di societa' esterne, presso il Servizio sanitario nazionale.

Giovedì, 02 Luglio 2020 09:12

Articolo uno La Spezia, che in questi mesi si è impegnato unitariamente, insieme agli altri gruppi del centro sinistra e a sostegno della lotta del sindacato e dei 158 oss per trovare una soluzione all’ annosa situazione di precariato in cui dal 2001 per scelta della giunta Biasotti questi lavoratori, che sono stati anche in prima linea su covid, sono stati costretti a vivere.

Per questo in questi mesi abbiamo costituito un gruppo di lavoro unitario tra tutte le forze di opposizione a Toti che, vista la negligenza della Regione e dell ASL V, hanno cercato di costruire con il governo, che teoricamente fino all'emergenza non era competente essendo un problema gestionale, una soluzione praticabile che usando la reale motivazione dell’emergenza possa risolvere la situazione. Per informare sul complesso lavoro fatto,per ottenere l'emendamento necessario a risolvere la situazione, mi pare utile allegare la dichiarazione fatta dai promotori dell’emendamento. Emendamento che all’inizio puntava alla stabilizzazione diretta ma che, appurato che non era possibile farlo per contrasto con le norme costituzionali, è stato modificato e per ora è stato approvato nella versione citata dal comunicato e che vi allego comunque, dalla commissione bilancio della camera e a breve dovrà essere adottato dal governo con il voto finale voto del decreto Rilancio che andrà in aula nei prossimi giorni.

Giova dire che per dichiarare chiusa la vicenda, dopo il voto del parlamento, si dovrà conquistare con la regione il percorso giusto che “valorizzi“ e tuteli il lavoro svolto anche in appalto dai 158 Oss di Coop service. Speriamo che ciò poi avvenga in coerenza anche con quanto chiesto dalla On. Gagliardi, che pur scrivendo male Il suo emendamento risultato non ammissibile, sembrava esprimere, anche lei anche a nome di Toti , la volontà di risolvere positivamente la questione. Speriamo che poi siano coerenti al momento di applicare la norma quando sarà finalmente approvato dal governo.

Ecco quindi il testo del comunicato fatto da Federico Fornaro capogruppo Leu e da Luca Pastorino del gruppo Leu che Insieme a noi hanno Collaborato e seguito la questione.

"Il capogruppo alla Camera di Liberie uguali, Federico FORNARO, e il segretario di presidenza a Montecitorio per Leu, Luca Pastorino esprimono "soddisfazione per l'approvazione dell'emendamento al decreto Rilancio che da' la possibilita' di bandire concorsi per l'assunzione di chi finora ha lavorato come Operatore socio sanitario (Oss). Queste figure, durante l'emergenza sanitaria - spiegano in una nota congiunta - si sono rivelate molto preziose, anzi fondamentali come supporto a medici e infermieri. Attraverso la norma, passata in commissione Bilancio a Montecitorio, sarà possibile avviare procedure di selezione in cui potranno essere valorizzate le Oss che hanno prestato servizio, anche se come dipendenti di società esterne, presso il Servizio sanitario nazionale.
Auspichiamo ora - aggiungono FORNARO e Pastorino - che l'emendamento possa dunque essere tradotto in un concorso delle varie Regioni per accedere ai ruoli previsti dalla Sanita'. In questo modo si evita anche di disperdere le esperienze professionali gia' consolidate, puntando sulla loro valorizzazione".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Articolo Uno MDP

Secondo Articolo Uno ci saranno ricadute sugli altri servizi assistenziali forniti dai volontari e si favoriranno i privati. Leggi tutto
Articolo Uno MDP
Il commento dell'esponente di Articolo Uno. Leggi tutto
Articolo Uno MDP

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa