Immigrazione, la Lega chiede conto dei fondi dell'Unione Europea alle ONG In evidenza

"Non possiamo tollerare che fondi pubblici servano per fomentare l’invasione, la criminalità ed il degrado".

Venerdì, 06 Settembre 2019 14:30

 

“E’ stata presentata quest’oggi una interrogazione alla Commissione Europea nella quale chiediamo conto dei fondi UE elargiti alle ONG, tra cui temiamo siano annoverate anche quelle che pattugliano le acque del Mediterraneo per incentivare l’immigrazione selvaggia - afferma l’eurodeputato ligure Marco Campomenosi, capodelegazione della Lega al Parlamento Europeo - Infatti durante il periodo 2014 - 2017 la Commissione Europea ha stanziato circa 11,3 miliardi di euro per le organizzazioni non governative, senza essere sufficientemente trasparente né sull’utilizzo di questi fondi da parte delle ONG, né su quali ONG abbiano beneficiato delle risorse comunitarie, giacché l’attribuzione stessa dello status di ONG avviene tramite procedure non soggette a controlli stringenti".

Continua l'europarlamentare leghista, co-firmatario dell'interrogazione sui finanziamenti europei alle ONG: "Sappiamo bene quanto le élite europee ed i loro servi sciocchi che siedono nell’Europarlamento siano favorevoli a quelle organizzazioni che, di fatto, favorendo l’immigrazione clandestina finanziano la criminalità organizzata del Nord Africa e aumentano il disagio sociale nei paesi mediterranei. A tal riguardo non possiamo tollerare che fondi pubblici, costituiti anche dalle tasse dei cittadini italiani, servano o siano mai serviti per fomentare l’invasione, la criminalità ed il degrado".

"Questa Europa - conclude Marco Campomenosi - che vuole decidere le sorti del nostro Paese e sotto la cui stella è nato il nuovo governo giallorosso, faccia chiarezza sui miliardi dati indiscriminatamente alle ONG, anziché pontificare sulle vicende politiche di un Paese sovrano”.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

 “In Piazza Caduti di Nassiriya verrà installata una targa commemorativa per ricordare le vittime del tragico attentato, di cui domani ricorrono i 16 anni”. Leggi tutto
Lega
La senatrice invia un messaggio di solidarietà in seguito all'attentato in Iraq di questa mattina. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa