PD - M5S, è già scontro: i primi nodi arrivano al pettine In evidenza

Due questioni che interessano la Liguria creano già divisioni.

Venerdì, 06 Settembre 2019 18:23

 

La senatrice genovese del Movimento 5 Stelle Elena Botto risponde alle dichiarazioni della ministra Pd delle infrastrutture Paola De Micheli in cui dichiara di non voler revocare le concessioni ad Autostrade e di essere contraria alla Gronda dei genovesi perché, secondo lei, per avviarla ci vorrebbero 6 anni.

“Il ministro dell’infrastrutture Paola de Micheli forse non ha compreso su quali basi nasca questo Governo - replica Elena Botto - tra l’altro espresse chiaramente dal Presidente Conte: alzate di toni, sparate, fughe in avanti non sono accettabili”.

“Mi auguro per il bene del Governo e del Paese che il ministro smentisca o chiarisca quanto prima le sue dichiarazioni su concessioni autostradali e la Gronda rilasciate alla stampa perché, in caso contrario, si dovrà assumere la responsabilità di incrinare pericolosamente il rapporto di lealtà e correttezza tra le parti” conclude la senatrice genovese del M5S.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cinque Stelle

La replica della Consigliera regionale pentastellata. Leggi tutto
Cinque Stelle
"I pazienti liguri preferiscono farsi curare altrove, anziché rivolgersi al servizio sanitario offerto dalla propria Regione". Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa