Nuove opportunità di lavoro nella Blu Economy: i bandi sono in scadenza (videointerviste) In evidenza

di Gianluca Solinas – Corsi di formazione superiore e stage aziendali, sono le imprese che chiedono personale qualificato.
Venerdì, 16 Giugno 2017 16:48

Video


Si parla ovviamente di lavoro, di opportunità di occupazione per giovani e meno giovani, di collegamento fra formazione e impresa, ci si lamenta spesso che le aziende cerchino personale con esperienza ma senza opportunità di lavoro concrete l’esperienza come si costruisce?


A queste domande legittime, frutto dei tempi e della crisi occupazionale e produttiva che da più di 7 anni sembra non allentare la presa sull’economia globale e soprattutto su quella italiana, si è provato a dare risposte adeguate oggi nella sede di Confindustria.


Insieme al Cisita ed alla Scuola nazionale Trasporti e Logistica, Confindustria ha voluto mettere all’attenzione di chi cerca un lavoro, le possibilità concrete legate alle iniziative formative in corso.
Si tratta una volta tanto non nelle parole ma nei fatti, di sfruttare le opportunità legate alle eccellenze legate allo sviluppo che le attività connesse alla nautica ed alla portualità spezzine hanno portato avanti nel corso degli anni.
Una peculiarità, quella del Porto della Spezia, legata soprattutto alla necessità di fare il megliol con quello di cui si dispone. Il porto spezzino infatti, ha potuto sviluppare nel corso degli anni, una capacità pressoché unica di trasformare un punto di debolezza (la scarsità di aree da adibire al flusso merci e container) in un punto di vera forza, sviluppando una capacità logistica che ha pochi concorrenti nel mondo.


Una capacità che oggi consente di poter formare personale altamente qualificato su richiesta diretta delle aziende, personale dalle competenze cosi alte che anche all’estero può trovare occasioni di lavoro.
In aggiunta, lo sviluppo ed il ritorno in auge dell’industria cantieristica legata ai mega yacht e alle opportunità favorite dalla “Legge Navale” hanno portato l’offerta e le richieste delle aziende del settore a subire una notevole crescita.
In questi due ambiti, l’offerta formativa comprende due bandi già pubblicati e che sono di prossima scadenza: si parla infatti del 21 e del 28 giugno prossimi.


In altri tempi si sarebbe avuto un numero considerevole di richieste, questo ora non avviene e non se ne comprende bene il motivo, dato che si tratta di formazione legata direttamente alle imprese che necessitano urgentemente di profili professionali di alto livello e qualificati.


“Salite a bordo” è un progetto che intende dare risposte concrete alle nuove sfide del mercato riguardante l’economia del mare, un’opportunità di specializzarsi nei settori della cantieristica navale, nella navalmeccanica e nella nautica da diporto, attraverso un percorso formativo che prevederà stage in azienda, strumento indispensabile per acuqisire le competenze necessarie richieste dalle aziende del territorio e offrendo ai partecipanti la possibilità di aquisire conoscenze teorico pratiche anche attraverso la condivisione e il trasferimento di conoscenza e competenze specifiche.

Attualmente sono aperti i due bandi di selezione per i corsi professionali di “Capo Barca – Coordinatore lavori a bordo nave” e “Operatore Polivalente per la Nautica” che hanno la scadenza alle ore 12,00 del 28 giugno p.v..
I corsi partiranno a metà luglio presso la sede di Cisita, Formazione Superiore.


Il progetto “Porti e Occupazione BLU” invece, è organizzato dalla Scuola Nazionale Trasporti e Logistica e riguarda una proposta formativa specificatamente dedicata allo sviluppo di competenze e professionalità nel comparto Porti e Logistica.
Oltre 30 aziende hanno aderito e dato la propria disponibilità ad essere coinvolte direttamente, non solo in termini di offerta di stage aziendali e sono previsti partenariati internazionali con scuole di alta formazione di Barcellona, Anversa e Malta.


Attualmente è aperto il bando di selezione post-diploma per “addetto ufficio merci” che ha scadenza il 21 giugno p.v..


Nel mese di ottobre è previsto l’avvio del corso post-laurea “Logistic Manager in ambito portuale” e nel mese di gennaio 2018 il corso post-qualifica triennale “Operatore Polivalente Terminal”.
Il messaggio è rivolto a chi è in cerca di occupazione e desidera impegnarsi in corsi di alta specializzazione che offrono ottime opportunità in termini occupazionali, non solo ai giovani ma anche gli over 40enni, solitamente penalizzati in questi ambiti. I bandi sono quasi in scadenza e quindi l’appello è a partecipare alle selezioni.


Anno partecipato alla conferenza stampa:
Giorgia Bucchioni – Vice Presidente Confindustria La Spezia; Marco Raffellini – Direttore Confindustria La Spezia; Pier Gino Scardigli – Presidente Scuola nazionale Trasporti e Logistica; Genziana Giacomelli – Direttore Scuola Nazionale Trasporti e Logistica; Paolo Povesi – Presidente Cisita Formazione Superiore; Riccardo Papa – Direttore Cisita Formazione Superiore.
Ci hanno concesso l’intervista video Giorgia Bucchioni e Riccardo Papa.


Per informazioni: Ilaria Malaguti, Scuola nazionale Trasporti e Logistica
Tel: 0187-779162
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
barbara Bonati – Elena Cerretti, Cisita Formazione Superiore
Tel. 0187-578431
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Grandi emozioni venerdì 23 giugno per la festa tradizionale. Il parroco ha annunciato anche l'inizio dei lavori nella chiesetta di San Giorgio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa