Stanziati 25 milioni per l'innovazione nelle micro, piccole e medie imprese liguri

La Spezia, 20 giugno 2012. La Regione Liguria incentiva gli investimenti innovativi delle micro, piccole e medie imprese liguri, stanziando 25 milioni di euro provenienti da fondi europei (dell'Asse 1 Innovazione e competitività del Por Fesr 2007-2013, Azione 1.2.3 - Innovazione).

Mercoledì, 20 Giugno 2012 17:48
Per la prima volta le domande, che possono essere inviate tra il 4 e il 31 luglio, dovranno essere compilate on line sul sito di Filse o della Regione Liguria. Unioncamere Liguria, in accordo con la Camera di Commercio della Spezia e le associazioni di categoria provinciali, organizza un seminario nel corso del quale verranno illustrate le caratteristiche del bando e le modalità per accedere all'iniziativa. L'incontro si svolgerà domani, alle 15,30, nella sede della Camera di Commercio della Spezia (piazza Europa 16).

L'obiettivo dello stanziamento è rafforzare la competitività del sistema produttivo regionale, attraverso un sostegno nell'acquisizione di competenze e strumenti che favoriscano lo sviluppo dell'innovazione nelle micro, piccole e medie imprese: «In un momento così delicato – dichiara Renzo Guccinelli, assessore regionale allo Sviluppo economico – offriamo alle imprese la possibilità di affrontare innovazioni sia di processo, sia di prodotto. In questo modo cerchiamo di essere "anticiclici" e di fornire un giusto supporto per invertire la tendenza negativa del nostro tessuto produttivo».

Potranno usufruire del contributo a fondo perduto, che coprirà fino al 30% dell'investimento complessivo e che non potrà superare i 200 mila euro, le imprese che hanno sostenuto o sosterranno spese per l'innovazione tecnologica, gestionale, organizzativa o commerciale per migliorare il proprio processo produttivo. I finanziamenti potranno essere utilizzati anche dalle aziende che hanno fatto investimenti per il rinnovo dei processi a partire dal 4 giugno 2009. «È un bando molto atteso – spiega il Presidente di Unioncamere Liguria, Luciano Pasquale – Queste risorse sono molto importanti per la crescita economica del territorio, che in questo modo può giocare una carta vincente sul fronte della concorrenza su un mercato non facile. Un terzo della somma complessiva sarà destinata alle micro e piccole imprese».

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Unioncamere Liguria

Tra settembre e novembre aumento rispetto ad un anno fa. Leggi tutto
Unioncamere Liguria
"Ancora chiari e scuri per l’economia ligure". Leggi tutto
Unioncamere Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa