Giochi matematici dell'Università Bocconi: tre studenti del Parentucelli - Arzelà alla finale nazionale In evidenza

In palio la finale internazionale a Parigi.

Giovedì, 02 Maggio 2019 11:05

Logica, intuizione e un pizzico di fantasia sono stati necessari a Leonardo Ambrosini (della classe 1D), Jacopo Bianucci (1B) e Elena Bongiovanni (3B) dell’Istituto Superiore di secondo grado ‘Parentucelli- Arzelà’ di Sarzana, per superare la semifinale dei Giochi matematici svolta alla Spezia.

Sabato 11 maggio i tre studenti sarzanesi andranno nella sede del prestigioso ateneo ‘Bocconi’ a Milano, per disputare la finale nazionale. In questa occasione verrà selezionata la squadra che rappresenterà l’Italia alla Finale internazionale di Parigi.

Le referenti del progetto, le professoresse Elena Roffo e Marianna Roccetti, si complimentano con i ragazzi a cui si aggiungono le congratulazioni della Dirigente scolastica, Vilma Petricone e di tutto il corpo docente dell’Istituto.

Quella del 2018-19 è la trentatresima edizione nel mondo e la ventiseiesima edizione dei Giochi matematici organizzata in Italia dal Centro Pristem dell'Università Bocconi. Nel mondo sono più di 200mila i concorrenti che si sfidano, negli stessi giorni e con gli stessi "giochi".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - La CGIL interviene sulla riqualificazione dell'ex Colonia Olivetti di Marinella chiedendo maggiori risposte e garanzie Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un decesso al San Bartolomeo di Sarzana Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa