Non rispetta l'obbligo di firma e finisce in carcere In evidenza

Aveva ridotto un uomo in fin di vita.

Giovedì, 02 Maggio 2019 11:35
Ieri pomeriggio, 1 maggio, un equipaggio della volante del Commissariato di Sarzana ha fermato nei pressi della stazione ferroviaria un trentenne albanese che alla vista degli agenti mostrava un atteggiamento nervoso e sospetto. Gli operatori hanno proceduto al controllo dell'uomo che risultava essere ricercato a seguito dell’emissione di un'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dal G.i.p del Tribunale di Firenze. Il 30enne, residente a Carrara, aveva colpito selvaggiamente un suo connazionale procurandogli lesioni gravissime tali da mettere in pericolo la vita della vittima.

Sottoposto ad obbligo di firma, l’albanese aveva ripetutamente violato i suoi doveri non presentandosi giornalmente. Da qui l’inasprimento della misura cautelare che ieri è stata notificata al soggetto dopo essere stato accompagnato in Commissariato per gli adempimenti relativi al suo arresto.

L’albanese è stato condotto dalla Polizia al carcere circondariale della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Centrosinistra e M5S chiedono lo stop al progetto con una mozione in consiglio comunale e ricordano le promesse dell’amministrazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In piazza Cavour l'iniziativa promossa dalla Fondazione Telethon. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa