Sarzana, due giornate dedicate alla vista In evidenza

di Luca Manfredini – Il Coordinamento regionale e interprovinciale ligure dell’A.N.I.C organizza in piazza Matteotti la due giorni di “Prevenzione visiva attraverso lo Sport”.

Mercoledì, 07 Novembre 2018 16:40

 

Sabato 10 e domenica 11 novembre 2018 dalle ore 9.00 alle 19.00 P.zza Matteotti si riempirà di sport, arte, hobbistica e artigianato per un importante obiettivo: raccogliere fondi per la ricerca scientifica sulle patologie visive.

Tiro alla fune, tiro con l’arco (a cura degli Arcieri di Sarzana) ed un percorso dove atleti paralimpici ipovedenti e non vedenti dimostreranno come lo sport sia alla portata di tutti, mentre “Gli Artisti del Borgo” esporranno e creeranno le loro opere pittoriche in rilievo.

Il tutto con il Patrocinio del Comune di Sarzana ed in collaborazione con l’Ottica Damiani, l’associazione “Rilax” e gli “Artisti del Borgo” di Carrara.

Sarà possibile tirare con l’arco, correre bendati, effettuare uno screening visivo gratuito su astigmatismo e miopia (presso l’Ottica Damiani in via Gramsci 12) e per chi lo desidera tesserarsi all’Associazione Nazionale Ipovedenti e Ciechi (A.N.I.C).

Soddisfatto il responsabile Fabio Basile: “Durante l’evento sarà consegnato un ticket per potere prenotare lo screening gratuito, verrà poi allestita la pista di atletica (50 m) per fare sperimentare a tutti la sensazione che prova un non vedente durante la corsa. E' importante questo connubio tra sport e disabilità perché attraverso lo sport un non vedente può rendersi indipendente, impegnarsi e, oltre ai vantaggi psicofisici, aggiungere una più positiva e corretta considerazione della propria situazione da parte dell’opinione pubblica. Se è vero che lo sport è importante per tutti, è altrettanto vero che per qualcuno lo è ancora di più perchè deve essere considerato non soltanto come una modalità costruttiva di utilizzo del tempo libero, ma come un mezzo per realizzare obiettivi di valore morale e sociale”.

L’evento e l’Associazione sono aperti a tutti, normodotati e non, ed il punto A.N.I.C. a Sarzana riceve il primo e il terzo mercoledì di ogni mese dalle 15 alle 17, presso il patronato ACLI, piazza Matteotti 9.
Molti i servizi offerti: consulenza legale e giuridica – polo di sostegno psicologico – servizio di patronato EPAS e Caf, Ise, 730, Unico, domande pensionistiche e di invalidità civile ed accompagnamento – polo informativo sulle patologie retiniche.

Conclude la conferenza il Sindaco Cristina Ponzanelli: “I temi della diversa abilità vedono l’Amministrazione sempre vicina e interessata, in questo caso si tratta dell’ipovedenza e non vedenza e  proponiamo alla cittadinanza questo evento come prevenzione e sensibilizzazione – spiega il Sindaco – sarò ben volentieri presente alle attività ed invito tutti a partecipare e contribuire a questa importante tematica”.


Per informazioni:
A.N.I.C. - Coordinamento regionale e interprovinciale della Liguria
Tel. Fabio Basile 3270467508

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

FoodAddiction in Store torna in Liguria con un evento dedicato a tutti i golosi in compagnia di Giulia Lafavia. Ingresso libero. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa