Val di Vara, ancora chiusa la Strada Provinciale 566 In evidenza

La strada deve rimanere interrotta nel corso delle indagini geologiche

Sabato, 03 Novembre 2018 16:27

Si sono conclusi i sopralluoghi dei due geologi e dell’ingegnere, accompagnati dai rocciatori, incaricati stamattina dalla Provincia in urgenza. Il versante sopra strada presenta una frattura che necessita di approfondimenti ulteriori. In particolare nelle giornate di oggi, domenica e lunedì 5 novembre saranno effettuate delle cosiddette “stese sismiche” per appurare l’effettiva coerenza del suolo e del sottosuolo. L’esito di queste indagini consentirà di valutare l’entità del rischio di nuovi cedimenti e soprattutto il grado di tenuta per nuovi ancoraggi di sicurezza sulla massicciata. Tuttora stanno continuando, ininterrottamente da stanotte e così anche domenica e lunedì, le lavorazioni di disgaggio a monte di materiali pericolanti e franosi. Purtroppo, per ovvie ragioni di sicurezza, la strada deve rimanere interrotta nel corso delle indagini geologiche e dei disgaggi -fino a lunedì- e solamente al loro termine sarà possibile stabilire quali siano i successivi interventi da attuare. Stiamo cercando di contenere al minimo possibile le tempistiche delle lavorazioni, tuttavia siamo consapevoli della condizione di forte disagio che deve affrontare tutta la Val di Vara e ce ne scusiamo

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il parlamentare di Leu chiede anche di sbloccare la sua proposta di legge sullo scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa