Marine storiche, il TAR respinge i ricorsi In evidenza

Erano stati avanzati contro l'ordinanza di sgombero dei beni demaniali marittimi occupati. Annunciato l'appello al Consiglio di Stato.
Giovedì, 20 Aprile 2017 12:17

“Ingiuste ed errate”: così vengono definite nella nota del legale delle parti proponenti il ricorso, le sentenze con le quali il TAR respinge l'opposizione al decreto di sgombero emesso dall'Autorità Portuale.
La vicenda è quella legata alle Marine Storiche: il decreto del Presidente dell’Autority spezzina aveva ordinato lo sgombero dei beni demaniali marittimi occupati, come da concessioni in essere, e il ripristino dello stato originario del sito.

Contro tale provvedimento, la A.S.D. PESCA SPORT LA PALMA e la Società SCAFI di MAURO CERRETTI S.R.L., tramite l'avvocato Daniele Granara, avevano deciso di ricorrere al TAR.
TAR della Liguria che aveva sospeso lo sgombero dei ricorrenti Concessionari delle Marine storiche (con le ordinanze, Sezione Prima, nn. 162 e 163 del 28 luglio 2016) in attesa delle sentenze (in allegato), che sono arrivate oggi e respingono tali ricorsi.

L'Avvocato Granara, però, annuncia che “sarà immediatamente proposto appello davanti al Consiglio di Stato, confidando nel riconoscimento delle ragioni dei concessionari ricorrenti”.

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Si è svolto, nella giornata di giovedi 20 luglio, un addestramento congiunto con personale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco e personale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Luca Manfredini - Il Sindaco di Sarzana, Alessio Cavarra, consegna una onorificenza al Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, nell'ambito delle Celebrazioni dei fatti del 21 luglio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa