Alpinismo lento, "Territori e tradizioni"

L’Alpinismo Lento che fa conoscere i territori e ne propone le significative immagini

Martedì, 15 Settembre 2020 11:26

 

Prosegue sulle Alpi Apuane il progetto “ Territori e Tradizioni”, secondo un programma sviluppato dall’associazione Mangia Trekking in collaborazione con il Parco Regionale delle Alpi Apuane ed il Comune di Stazzema. Si tratta di un escursionismo responsabile che valorizza i territori e promuove le ricchezze turistico-culturali dei paesi apuani. Il filo conduttore del progetto messo a punto dall’associazione sono gli antichi cammini delle comunità locali, i primitivi mestieri, ed il tener viva la cultura e la memoria storica dei luoghi.

Un alpinismo lento ormai affermato, che va producendo veri e propri “stili di vita e di movimento”, che contribuisce a richiamare sempre più persone sui territori di montagna. Nell’ultima attività organizzata dall’associazione, guidata da Diego Polidori di Bovalica, è stata portata la lente d’ingrandimento sul territorio di Farnocchia, il cui toponimo deriva da bosco di nocciole e sul borgo di Pomezzana. Paesi, ricchi di storia, esposti al sole e che tanto devono alle piante di castagno, le quali nei secoli hanno rappresentato una loro fondamentale risorsa. Il commercio, la produzione di carbone e la coltivazione della canapa furono tra le più importanti e storiche attività dei loro abitanti.

Così in una giornata molto piacevole, con un alpinismo lento dolce ed aperto a tutti, l’associazione è salita sul monte Gabberi , splendido terrazzo naturale sulla Versilia, il mar Ligure ed una larga parte dell’entroterra Apuano. La giornata, si è poi conclusa con un “salto” nella tradizione locale, un’ apprezzata, degustazione di prodotti tipici, con visita alla cantina dei vini rinomati, conservati e consumati presso il caratteristico locale di Pomezzana “SottolaLoggia”. L’associazione Mangia Trekking, soprattutto in questo periodo di ripresa del Covid-19 invita a salire in montagna, in Alta Versilia, in questi ambienti incontaminati, per vivere queste piacevoli avventure di Alpinismo Lento. Dove è possibile visitare e conoscere , caratteristici borghi legati a tratti di antica storia territoriale, osservando panorami che riconducono “ all’ autentica bellezza della Natura”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Incidente in Via Carducci

Lunedì, 28 Settembre 2020 22:04 cronaca-la-spezia
Sul finale della IV commissione si è acceso il dibattito, Pecunia: “Vogliamo sapere perché è stato chiuso un quartiere della nostra città”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa