500mila euro per 3 interventi sulle strade provinciali spezzine In evidenza

di Elena Voltolini - L'Assessore Giampedrone: "La Regione si fa carico di competenze alle quali le Province, dopo la riforma, non sono in grado economicamente di adempiere".

Venerdì, 06 Dicembre 2019 16:04

500 mila euro per la messa in sicurezza delle strade provinciali: sono quelli che arriveranno dalla Regione alla Provincia della Spezia, destinati a tre interventi di messa in sicurezza su strade provinciali.
A decidere le priorità è stata proprio la Provincia, in condivisione con la Regione. Una scelta che l'Assessore alle Infrastrutture della Regione Liguria motiva così: “Chi è a contatto diretto con il territorio può meglio giudicare le reali priorità, posto che le necessità, lo sappiamo, sarebbero molte”.

La direttrice sulla quale si concentreranno gli interventi è quella costiera, visto lo stato delle strade, tra le più interessate dal dissesto idrogeologico, ed il loro ruolo di asse viario cruciale, per i residenti di tutta la provincia e per i turisti.

Tre gli interventi che saranno realizzati, due nelle Cinque Terre (uno nel Comune di Vernazza ed uno in quello di Riomaggiore) e uno nel Comune della Spezia.

Il progetto più importante, a livello di lavori che saranno svolti, e di esborso economico, riguarda la strada provinciale 370. Nel Comune di Riomaggiore, dalla galleria Lemmen al termine della strada, sarà effettuato un intervento di svuotamento delle reti metalliche di protezione di caduta massi, la loro sostituzione e il ripristino. Il costo dell'intervento ammonta a 315mila euro.

Un intervento analogo sarà effettuato, nel Comune della Spezia, sempre sulla provinciale 370, tra Fabiano e la galleria Biassa. La spesa prevista è pari a 105mila euro.

Analogo costo per il terzo progetto, che prevede il ripristino delle canaline e della carreggiata, in località Muro Inferiore, nel Comune di Vernazza.
Molto soddisfatto il sindaco Francesco Villa: "Un intervento molto atteso, da tanto tempo. Ringraziamo la Regione per questo".

I soldi, come detto, sono stati stanziati dalla Regione, coperti dal Fondo strategico. La Provincia cofinanzia il 5% del valore di ciascuno dei tre progetti.

“La Regione – ha affermato l'Assessore Giampedrone nel corso della conferenza stampa di presentazione dei lavori – si assume responsabilità che sarebbero in capo alla Provincia, ma alle quali questo Ente non è in grado di adempiere, dopo la riforma che lo mantiene ma lo priva della disponibilità economica per intervenire. La Regione, quindi, si è fatta carico di questi interventi, sostituendosi alle Province”.

Un ulteriore finanziamento, di 2 milioni di euro, sarà destinato, ai primi di gennaio, alle strade comunali, per priorità stabilite dai Comuni stessi e da ANCI.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La lettera di ringraziamento di Giovanna, Federica e Alessia ai dottori che hanno curato la loro nonna Diletta Galli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Barbagallo: "Massima attenzione alla tutela delle persone fragili". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa