3 nuove app per pagare la sosta e biglietti dell’autobus acquistabili ai parcometri In evidenza

MyCicero, Drop Ticket e PayByPhone sono le 3 nuove app per il pagamento della sosta.

Martedì, 10 Settembre 2019 16:31

“Dobbiamo prepararci perché ci rivolgiamo ad un mondo globale” con queste parole il sindaco Pierluigi Peracchini ha aperto la conferenza stampa di questa mattina per presentare le innovazioni messe in campo da Atc Mobilità e Parcheggi e Atc Esercizio assieme all'amministrazione. 

“Abbiamo fatto un progetto importante per la mobilità - ha proseguito - nelle prossime settimane avremo una visione integrata con le Cinque Terre per una città che cambia e guarda al futuro”.

Sono state presentate 3 nuove applicazioni per pagare la sosta: MyCicero e Drop Ticket (con quest’ultima si potranno pagare digitalmente anche i bliglietti dell’autobus) che si uniscono ad Easypark e telepasspay e a breve si aggiungerà anche PayByPhone.

Verranno sostituiti i vecchi RFID (pass per residenti o abbonamenti) con un sistema legato al QR Code (da disporre sul parabrezza della macchina), questo permetterà di rinnovare gli abbonamenti da casa e inviare digitalmente tutta la documentazione necessaria la gestione dei pass.

Ultimo dei "3 passi verso il futuro" è la possibilità, in 25 parcometri distribuiti per la città, di acquistare anche i biglietti dell’autobus e gli abbonamenti e a breve anche di pagare le sanzioni di Atc Esercizio.

“Sono 3 piccoli passi verso il futuro - ha dichiarato il presidente di Atc MP (mobilità e parcheggi) Stefano Sciurpa - Il pagamento tramite app per le soste vale circa il 10% degli incassi, quest’ultimi sono saliti a dismisura negli ultimi anni: nel 2014 gli incassi per il pagamento tramite app sono arrivati a 74mila euro, nel 2018 ammontano a 300mila euro. Il pagamento della sosta con le app è un vantaggio per tutti, sia per l’utenza sia per la società”.

Guardiamo alcuni dati relativi ai parcheggi in città. Ci sono 7500 parcheggi a pagamento senza limiti di tempo e 682 con limiti di tempo, ben 2064 parcheggi per residenti, 3410 parcheggi per moto, 604 parcheggi per invalidi e 376 carico e scarico merci.

Il presidente di Atc Esercizio Gianfranco Bianchi ha fatto un focus sui parcometri innovativi: “Parliamo di servizi aggiuntivi 7 giorni su 7, con questi parcometri si potranno acquistare i biglietti degli autobus - attenzione però, questi biglietti non sono esattamente come quelli acquistabili nei punti vendita - Questi biglietti avranno validità 75 minuti dal momento dell’acquisto” insomma si tratterà di biglietti “usa e getta”.

“Da un lato vogliamo fornire servizi migliori al cittadino e dall’altro cogliere le vocazioni della città- ha confermato l’amministratore delegato di Atc Eserczio Francesco Masinelli - La lotta all’evasione ha fatto si che diventassimo appetibili e quindi la presenza di punti vendita biglietti è incrementata notevolmente”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Acam Acque si è già attivata, ma l'amministrazione richiama all'attenzione in via precauzionale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa