Carispezia Termo K.O. al Palasprint contro Ariano Irpino

Carispezia Termo k.o. al Palasprint nella prima dei play off. Clamorosa sconfitta delle bianconere nella gara 1 dei quarti di finale; la formazione di De Santis cede all'Ariano Irpino di Agresti. Una sconfitta senza appello al termine di una gara dove le bianconere non hanno brillato e fatto ben poco per vincere ed ora rischiano di buttare alle ortiche una stagione.

Giovedì, 04 Aprile 2013 01:10
Tanta amarezza che si capiscono dalle parole di coach De Santis: «Siamo arrivati alla gara poco preparati e di ciò me ne assumo le colpe. Sapevamo che sarebbe stato un turno difficile ma noi non abbiamo mai segnato e non siamo mai stati in grado di mettere la partita dalla nostra parte. Sono deluso ma abbiamo ancora da giocarci quaranta minuti per portare gara 3 al Palasprint».
Una gara che a parte le battute iniziali ha l'inerzia a favore del team campano che vince meritatamente. La Carispezia Termo è avanti fino al 10-10 poi le redini della gara le prende l'Ariano Irpino che termina la prima frazione sul +2 (12-14). Il feeling con il canestro non c'è e le ospiti ne approfittano nella seconda frazione portandosi sul +8. Le spezzine riescono però ad andare al riposo sul -4 (22-26). Nella ripresa la barca affonda con il +11 campano (28-39) però l'orgoglio bianconero viene a galla e un break di 12-2 permette a Templari e compagne di arrivare sul -1 al termine della terza frazione. Nell'ultimo quarto le spezzine impattano sul 44-44, poi si spengono, decisivo il break di 0-6 delle campane che consente di guadagnare il giusto vantaggio che vale il successo. Al suono della sirena 8 sono i punti di distacco tra le bianconere e le ragazze di Agresti. Tanta delusione, la squadra esce a occhi bassi, poco da recriminare: basse percentuali al tiro e poca voglia di graffiare ecco gli elementi del k.o.
« Nulla è compromesso possiamo vincere ad Ariano Irpino e giocarci gara 3, ma se giochiamo così dove andiamo?» commenta il general manager Gianmarco Pagani.
Domenica gara 2 ad Ariano Irpino, l'obbiettivo è espugnare il parquet campano per portare gara 3 mercoledì prossimo al Palasprint.

Carispezia Termo – Gruppo Lpa Ariano Irpino 55-63 (12-14, 22-26, 40-41)
Carispezia Termo: Reke 16 (6/15 1/4), Templari 12 (3/6 2/11), Giorgi 14 (7/8 0/1), Russo n.e., Costa 2 (1/5 0/2), Tripalo (0/3), Zerella, Piastri n.e., Tava 11 (5/9 0/6), Bertucci n.e.. All.De Santis. T2:22/46 T3:3/24 TL:2/3.
Lpa Ariano Irpino: Paparo 11 (2/6 2/4), Calandrelli, Marciano n.e., Aversano (0/1), Ferazzoli 3 (½), Maggi 8 (4/6 0/2), Giugliano n.e., Grasso 16 (5/13), Micovic 14 (4/7 1/1), Narviciute 11 (4/7 0/2). All. Agresti. T2:20/41 T3:3/10 TL:14/21.
Arbitri: Vitaliano Battista di Firenze e Andrea Bongiorni di Pisa

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Cestistica Spezzina Carispezia Termo

Infelice l'ultima gara di regular season. Mercoledì il debutto nei playoff con Faenza. Leggi tutto
Cestistica Spezzina Carispezia Termo
Recupero del sesto turno di ritorno in programma domani alle ore 17 in Sardegna. Leggi tutto
Cestistica Spezzina Carispezia Termo

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa