Virtus Elite vince la prima gara del Play Off

La Spezia – La Virtus Elite vince la prima gara dei play off per 47 a 44, contro la Meccanica Nova Bologna. Una partita emozionante ed equilibrata che si è rivelata più complicata del previsto, rischiando anche di prolungarsi per altri cinque minuti, in quanto il risultato era sulla parità a pochissimi istanti dalla fine. Molto bene infatti la prestazione di Bologna, che si è dimostrata assolutamente in condizione.

Giovedì, 04 Aprile 2013 01:06
La partita si è risolta strada facendo, le ragazze di coach Barbiero hanno infatti concluso il secondo quarto sotto di tre punti, ma nella ripresa è salita in cattedra Silvia Favento che si è rivelata determinante perché, al di là dei 9 punti e dei 9 rimbalzi, è riuscita a dare lo strappo decisivo alla sfida.
Gli ultimi dieci minuti sono stati tiratissimi, il parziale è infatti terminato 7-8 per il Bologna, un punteggio molto contenuto, ma che ha comunque consentito alle spezzine di vincere questa prima gara. Tra le prestazioni migliori emerge sicuramente anche quella di Laterza che oltre ad andare in doppia cifra, prende anche 9 rimbalzi; decisiva soprattutto nei primi due quarti, perché poi è stata costretta a preservarsi a causa degli innumerevoli falli di cui si è caricata.
Ottima anche la gara di Contestabile, doppia cifra anche per lei.
Da un punto di vista operativo invece, positivo il recupero di Alice Quarta, assente da quasi due mesi.
La giocatrice migliore della partita è però sicuramente Bonafede, che permette a Bologna di incamerare ben 16 punti.
Le uniche perplessità sono nate dai due arbitri che hanno convinto davvero poco; una direzione molto opaca che è finta per scontentare entrambe le squadre.

La strada è piuttosto lunga, ma il fatto di aver vinto solo di tre punti non deve allarmare particolarmente, perché come dice il coach Loris Barbiero "chi si aspettava qualcosa di diverso da questa partita, sbagliava, perché arrivati a questo punto è logico che le sfide siano tra squadre di un livello davvero buono ed è proprio un classico dei play off che le gare siano molto contratte; vince chi riesce a portare avanti le proprie idee di gioco".
Quello che conta non è quindi di quanto si vince, ma vincere ed è ciò che la Virtus dovrà cercare di fare nuovamente sabato 6 Aprile a Bologna, dove è in programma la seconda gara, mentre l'eventuale gara 3 si disputerebbe nuovamente in terra spezzina.

Elite Virtus La Spezia – Meccanica Nova Bologna 47 – 44
Parziali: 16-12, 23-26, 41-36.

Virtus La Spezia: Filippi 2, Pavento 9, Montanaro 5, Accini 3, Canova 2, Quarta, Contestabile 10, Laterza 10, Gentile 3, Mugliarisi 3.
Coach. Loris Barbiero.

Meccanica Nova Bologna: Nori, Tassinari 2, Crudo 8, Cordisco 2, Calabrese, Russo, Bonafede 16, Santarelli, Cigliani 6, Allen 10.
Coach. Maurizio Scanzani.

Arbitri: Federico Del Felice (MI) e Davide Emilio Balzarini (MI)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Virtus Basket La Spezia

Tutto pronto per il match di domani, quando alle 18, sul parquet del Pala Mariotti, la Virtus Carispezia Termo incontrerà la Saces Mapei Dike Napoli, per l'ottava giornata di campionato.… Leggi tutto
Virtus Basket La Spezia
Le cose si mettono male per la Virtus Carispezia Termo che perde la sesta partita consecutiva contro un avversario diretto, rimanendo quindi bloccata a quota due punti e chiudendo la… Leggi tutto
Virtus Basket La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa