L'oscar "alla pastora" delle Valli di Zeri In evidenza

Assegnata l’edizione 2018 del Premio Innovazione Giovani di Coldiretti.

Mercoledì, 19 Settembre 2018 22:05
Una delle 6 statuine dei prestigiosi riconoscimenti consegnati ogni anno da Coldiretti, quella dell’Impresa 3.Terra – 70 le aziende in lizza per le sei categorie - finisce in Lunigiana grazie al laboratorio del gusto di Barbara Volpi, la giovane imprenditrice titolare de “Le Modeste”, nipote di Cinzia Angiolini. “Sporcarsi le mani e investire nella terra per realizzarsi professionalmente: l’agricoltura è anche questo, continue opportunità sulle quali puntare tra tradizioni passate, esperienze presenti e innovazioni future. E’ questo – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara - il senso di questo riconoscimento che la nostra organizzazione da agli under 40 che in questi anni si sono impegnati in modo crescente rinnovando la nostra agricoltura. Nella nostra provincia la spinta dei giovani è decisiva sia dal punto di vista dell’innovazione che introducono che del legame con il territorio. Oggi sono 175 le aziende under 40: è tra le provincie con il più alto tasso di incidenza di imprese young”. Barbara si dedica alla cura della terra in simbiosi con la natura e gli animali ai quali ha dato a ciascuno un nome. Ha fondato un Laboratorio del Gusto, dove recupera, tra le altre cose, la farina di grano antico tipo 23. Lavora lana per oggettistica, tappeti e coperte e mezzalana mescolata con canapa e lino unendo tradizione ed innovazione.

L’assise degli under 40 di Coldiretti è stata anche l’occasione per un momento di confronto “A tu per tu” con l’assessore all’agricoltura, Marco Remaschi, il quale ha manifestato la piena disponibilità ad affrontare le numerose questioni sollevate, in modo particolare quelle legate ai ritardi nell’erogazione dei finanziamenti. “I nostri giovani agricoltori – ha detto Marco Bellè, Delegato dei giovani di Massa Carrara - partendo dalla tradizione, dalla terra, dal cibo e dalla cultura contadina hanno dato vita ad un’impresa innovativa, solidale, attenta all’ambiente e rispettosa delle comunità alle quali si rivolgono. Questo premio, dunque, non è un punto d’arrivo, ma un punto di partenza per tanti che desiderano investire il proprio futuro in agricoltura. Anche io, con la mia azienda, avevo partecipato nelle edizioni passate ed è stata un’esperienza di confronto molto utile”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coldiretti

Via XXIV Maggio,
19124 La Spezia

Tel. 0187 736041

www.laspezia.coldiretti.it/

Ultimi da Coldiretti

Nelle cantine già in aumento del 10,5% le giacenze di bottiglie a causa dell’emergenza Coronavirus Leggi tutto
Coldiretti
"Bene il via libera alla vendita di piante e fiori: concessione che può dare respiro" Leggi tutto
Coldiretti

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa