Le nuove nomine degli amministratori parrocchiali In evidenza

La curia vescovile rende noto che il vescovo Luigi Ernesto Palletti ha disposto le seguenti nomine nel clero.

Domenica, 01 Dicembre 2019 09:20

Don Giacinto Sobolewski è stato nominato amministratore parrocchiale della parrocchia di Piazza, nel co-mune di Deiva, vacante per la morte dell’ultimo parroco don Alfredo De Simoni.

In seguito alle dimissioni per raggiunti limiti di età di don Luciano Gattellini da parroco di Fabiano Alto, di San Benedetto e di Carpena, il vescovo ha nominato don Verich Marozza amministratore parrocchiale di San Benedetto e di Carpena, e monsignor Gian Luca Galantini amministratore parrocchiale di Fabiano Alto.

Padre Matteo Kanjiramkalayil, della Congregazione dei Pallottini, è stato nominato amministratore parroc-chiale di Riomaggiore, di Manarola, di Corniglia e di Volastra, parrocchie vacanti per la rinuncia dell’ultimo parroco don Giordano Biso. Per don Matteo si tratta di un ritorno in diocesi, in quanto è già stato per alcuni anni apprezzato cappellano dell’Ospedale civile di Sant’Andrea.

Don Pietro Milazzo, parroco di Follo, è stato confermato assistente diocesano unitario dell’Azione cattolica italiana.

Ai nuovi nominati gli auguri di un fecondo ministero pastorale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Diocesi

Notizie dalla Diocesi

Domenica, 08 Dicembre 2019 09:13 comunicati-religiosi
Il cammino della diocesi verso il Natale Leggi tutto
Diocesi

Le notizie della Diocesi

Sabato, 30 Novembre 2019 22:20 comunicati-religiosi
Ecco le notizie della Diocesi. Leggi tutto
Diocesi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa