Carrozzerie: presentate in Confartigianato le "Linee Guida" sulle riparazioni e la gestione del sinistro In evidenza

 Subire un incidente stradale è una pessima esperienza anche per le lungaggini burocratiche legate alla gestione del sinistro e al risarcimento dei danni.

Lunedì, 22 Luglio 2019 21:04

 

In futuro le cose potrebbero cambiare, nella sede del Cnel a Roma, sono state varate le linee guida per la definizione di standard minimi per la riparazione a regola d’arte in attuazione di quanto previsto dall’articolo 10 comma 1 della legge 124/2017. Queste linee guida sono state sottoscritte dall’ANIA, dalle Associazioni dei carrozzieri e dalle organizzazioni dei Consumatori: Adiconsum, Adoc, Associazione Utenti Servizi Radio Televisivi, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Federconsumatori, Movimento Difesa del Cittadino, U.Di .Con.

L'Associazione Carrozzieri Confartigianato ha organizzato una riunione presso la sede di via Fontevivo rivolta a carrozzieri e periti per illustrare le “Linee Guida” che ha visto i saluti del Presidente Confartigianato Carrozzieri della Spezia, Pier Luigi Peroni e del Presidente Nazionale Confartigianato Carrozzieri, Giuseppe Pace e la relazione della Dott.ssa Elena Gambuli, Esperta e consulente in diritto assicurativo. In questi mesi si è detto tutto e il contrario di tutto sulle “Linee Guida”, l’incontro è stato un momento di confronto tra operatori.

L'obiettivo delle Linee Guida è quello di ridurre i reclami, le perdite di tempo, e l'eccessivo contenzioso in occasione dei risarcimenti dei danni da incidenti automobilistici, puntando ad offrire a chi ha subìto un sinistro auto servizi di riparazione qualificati e trasparenti, eseguiti sulla base di precise procedure di intervento in officina e fondati su chiare regole di rendicontazione e di liquidazione del danno.

“Come Carrozzieri Confartigianato – ha spiegato il Presidente Pier Luigi Peroni – abbiamo ribadito i nostri punti fermi: il diritto del danneggiato di scegliere il riparatore di fiducia, il diritto di avere l'integrale risarcimento del danno, la possibilità di avvalersi della cessione del credito”.

Le linee guida dovrebbero prevedere una semplificazione delle modalità per ottenere il risarcimento. Il danneggiato potrà, infatti, far riparare il veicolo dal proprio autoriparatore di fiducia, senza anticipare la spesa. La compagnia assicuratrice, se accertata la responsabilità del sinistro, procederà al pagamento diretto all’autoriparatore entro 15 giorni dalla ricezione della cessione del credito e della documentazione fiscale che attesta l’intervento di riparazione.

“Sappiamo bene quanti interessi ci sono in gioco nel settore della gestione dei sinistri – conclude Nicola Carozza, Responsabile sindacale Confartigianato - alcuni hanno manifestato critiche e perplessità sull'accordo firmato. Come Confartigianato laicamente abbiamo voluto illustrare l'accordo, dandone copia a tutte le imprese intervenute, chiedendo un'attenta lettura dal 'basso' per rappresentare ai vertici nazionali proposte e suggerimenti. Le Linee Guida non entrano nel merito delle tariffe orarie che sono lasciate alla libera autonomia del carrozziere, garantiscono al consumatore la possibilità di decidere in totale autonomia il riparatore a cui affidarsi, garantiscono trasparenza, maggior contrasto ai sinistri fraudolenti e crescita del livello generale di sicurezza del parco auto circolante, garantiscono la tracciabilità totale dell’intervento di riparazione”.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare all'Area Sindacale Confartigianato, tel. 0187.286652

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

"Serve un impegno costante per trovare il punto di equilibrio tra sicurezza, tutela dell'ambiente e sviluppo dell'economico". Leggi tutto
Confartigianato
Primo classificato per "Una dolce vetrina" il Dolce Angolo. Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa