Sciacchetrail: Georg Piazza re a Monterosso, la regina è Clare Gallagher In evidenza

Grande successo per la quarta edizione della corsa nelle splendide Cinque Terre.

Lunedì, 26 Marzo 2018 19:03

Cinque Terre al top in una mattinata a dir poco perfetta per correre, con la primavera che fa capolino ma una temperatura non certo elevata e fastidiosa per gli atleti. Lo scenario quello di sempre, poesia pura tra scorci panoramici, cantine, vigneti e luoghi mitici di questo celebre angolo di Liguria.

Alle 7:30 del 24 marzo lo start dal lungomare di Monterosso, con quasi 300 fortunati possessori di un pettorale a sfidare 49,9 km abbondanti e 2300 m di dislivello positivo.
Subito all’attacco gli uomini più attesi con il bergamasco Luca Carrara che al passaggio di Punta Mesco, km 3, metteva subito il naso avanti portandosi in scia l’altoatesino Georg Piazza (Gherdeina Runners), altro favorito della vigilia, ed il portacolori dell’Atletica Clarina Trentino Francesco Trenti.
Il terzetto si compattava al Santuario di Nostra Signora di Reggio dove Carrara, Piazza e Trenti passavano insieme con l’americano Leonard Strnad che era segnalato in 4^ posizione con un ritardo di oltre 2’
Grande sorpresa al Colle del Telegrafo (KM 30), il punto più a levante del percorso salutava la grande rimonta di Strnad che passava in 1^ posizione seppur tallonato da vicinissimo dai tre ex fuggitivi.
La gara aveva un sussulto nel tratto tra Riomaggiore e Manarola dove Piazza e Carrara riuscivano a prendere qualche decina di secondi di margine, un gap che si andava dilatando tanto che sulla salita verso Volastra Piazza tentava l’allungo ed il solo Carrara rimaneva in scia, mentre dietro i distacchi si allargavano esponenzialmente e si registravano le piccole crisi di Trenti e dell’americano Zac Marion.
Sul traguardo di Monterosso si presentava in perfetta solitudine Georg Piazza, 4h33’43” il suo crono finale che gli vale la prestigiosa vittoria allo SciaccheTrail 2018, il compagno di nazionale Italiana Trail Luca Carrara è alla fine 2° e staccato di oltre 2’ (4h36’01” il finale di Carrara), chiude il podio il bravo e coriaceo Leonard “lenny” Strnad con 4h47’12”. Sorprese e stravolgimenti di classifica per la top ten con Trenti che precipita fino al 7° posto dopo un grande avvio ed il grande exploit di Paolo Piano e Nicolas Statti che sigillano 4° e 5° posto precedendo Filippo Canetta, 6°.

Al femminile tutto più “segnato”, gara a due fin dalle primissime battute con Clare Gallagher ad attaccare e la connazionale Amanda Nicole Basham ostinatamente ad inseguire. Uno spartito immutato fino alla discesa dal Telegrafo dove la Basham perdeva quasi 3’. Per la Gallagher più nessun patema, vittoria in cassaforte ed arrivo tranquillo in 5h15’23”. Basham 2^ con 5h24’19”, 3^ Gitti Shiebel con 6h01’04”

4^ edizione organizzata promossa a pieni voti, il fascino delle Cinque Terre rimane immutato e l’intesa tra la Corsa in Natura ed il territorio continuano a fare di Sciacchetrail un evento dalla grandissima attrattiva. Per il pubblico presente anche una chicca, la presenza sul percorso e poi all’arrivo a festeggiare dell’icona Outdoor Anton Krupicka.


Uomini - primi 10 classificati:
1 George Piazza 4:33:42
2 Luca Carrara 4:36:00
3 Lenny Strnad 4:47:12
4 Paolo Piano 4:51:11
5 Nicolas Statti 4:55:53
6 Filippo Canetta 4:56:42
7 Francesco Trenti 4:57:44
8 Giovanni Paris 4:58:02
9 Jimmy Pellegrini 5:03:48
10 Enrico De Ferrari 5:05:29


Donne - prime 10 classificate
1 Clare Gallagher 5:15:23
2 Amanda Basham 5:24:19
3 Ghitti Schiebel 6:01:04
4 Hallweger Katharina 6:09:16
5 Lenotti Elisabetta 6:15:42
6 Barone Danila Alessandra 6:24:04
7 Boggio Chiara 6:25:34
8 Alberti Giulia 6:31:48
9 Dempsey Maggie 6:48:26
10 Gallo Giulia

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Venerdì 27 luglio, appuntamento con l'IRAS per godersi questo spettacolo offerto dalla natura. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa