Riminiwellness: due ori per la Energy MMA ai Campionati Italiani ADCC (foto) In evidenza

di Alessio Boi - Il team di arti marziali miste di San Lazzaro porta a casa due primi posti ai Campionati Italiani ADCC alla fiera del fitness di Rimini, seguiti da un quarto posto e un forte spirito di squadra.

Martedì, 06 Giugno 2017 10:58

Oltre 268mila presenze, con un'importante partecipazione del pubblico estero, più di 50 corsi svolti e centinaia tra convegni, incontri e appuntamenti: sono questi i numeri della 12° edizione del Riminiwellness, la fiera del fitness che ogni anno riempie il centro della riviera romagnola di sportivi, appassionati e curiosi.

Anche quest'anno la sarzanese Energy MMA è riuscita a distinguersi, portando a casa due ori nei Campionati Italiani di MMA Light organizzati dalla Federazione ADCC Italia Submission Fighting.

Luca Cirami non perde l'abitudine di salire sul gradino più alto del podio, vincendo ai punti contro un avversario di 20 kg più pesante e cintura blu di Brasilian Jiu Jitsu: iscritto regolarmente per combattere nei -93kg, Cirami si ritrova senza l'avversario del suo peso ed è costretto ad accettare di salire nella gabbia contro un ragazzo di 115 kg; episodi che succedono ormai troppo spesso a Campionati di questo tipo, che rischiano di rovinare la giornata ai partecipanti.

Tutto regolare invece per Johannes Formato, il quale domina 3 incontri con molti scambi di boxe, difendendo i tentativi di proiezione degli avversari e riuscendo ad imporsi molto tecnicamente sui suoi sfidanti. Ed è in questo modo che Formato conquista per la prima volta la medaglia oro dei -70 kg, dimostrando un netto miglioramento dallo scorso incontro.

Gabriele Galioto invece esordisce nella gabbia, ma non riesce a tenere testa ad uno sfidante molto attivo e dinamico perdendo il primo incontro ai punti, probabilmente tradito dalla poca esperienza. Viene "ripescato" per il 3°-4° posto nella sua categoria di peso dei -65 kg, e prova a rifarsi con una grande determinazione, ma cede per una leva alla caviglia e non riesce a salire sul podio.

Infine Federico Rossi, proveniente dalla Energy MMA, ma attuale allievo della Hung Mun di Roma, è il primo classificato della classe C+ dei -84 kg: un ragazzo dagli scambi brevi, precisi e veloci, senza sottovalutare l'ottimo controllo a terra e la determinazione con cui si allena da "fuori sede" in una palestra che ha già sfornato il fighter UFC Alessio Di Chirico, presente a fare da angolo a Rossi e a dare consigli anche all'allenatore della Energy MMA Alan Pietrini, il quale dichiara: "Di Chirico è una persona molto umile e disponibile, lo ringrazio per i suoi consigli e per il suo aiuto. E' stato un "Rimini di amicizia" in cui è prevalso lo spirito di squadra: ho visto ragazzi molto uniti, ci supportiamo a vincenda nei momenti di difficoltà e non posso che definirmi fortunato ad averli come amici e come allievi".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Umberto Costamagna - 10 tavoli per 100 spezzini uguale 1000 cittadini da raggiungere subito. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'Anpi Lerici augura un buon 2 Giugno a tutti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa