Meeting Nazionale Giovanile di Corgeno: tre argenti per la Velocior In evidenza


Sette atleti della Canottieri Velocior 1883 in gara

Lunedì, 21 Settembre 2020 10:07

 

 Torna il canottaggio italiano nei campi di regata con la ripresa della stagione agonistica del 2020 interrotta dai primi del mese di marzo.

I ragazzi della Canottieri Velocior 1883 delle categorie Allievi e Cadetti hanno partecipato a Corgeno, sul lago di Pusiano, al Meeting Nazionale Giovanile quest’anno in via eccezionale riservato alle sole società del Nord Italia.

Buoni i risultati ottenuti dai nostri sette atleti partecipanti: Argento con tre equipaggi nel doppio allievi C con Giovanni Battista Grasso e Matteo Rapallini, nel doppio allievi B1 con Giacomo Guano e Nicola Neri, nel 7,20 allievi B1 ancora con Giacomo Guano. Inoltre Bronzo per Mario Menchelli nel singolo cadetti e incoraggianti piazzamenti per Luca Neri e Christopher Mammi. I risultati hanno ripagato i ragazzi per gli allenamenti del periodo estivo, normalmente dedicato al recupero in vista della stagione dell’anno successivo, e serviranno sicuramente da sprone per il futuro. Soddisfazione espressa anche dagli allenatori/accompagnatori Giorgio Pintus, Roberto Corsini ed il nuovo team manager Riccardo Mazzoni (presenti a Corgeno) che, insieme a Alessandra Bonamini e Paola Manea, cominceranno, a giorni, i corsi e la preparazione per la nuova stagione 2020/2021.

Per essere sempre aggiornati sulle attività agonistiche e non solo della Velocior 1883, cliccare “mi piace” sulla pagina Facebook “Canottieri Velocior 1883 asd” oppure visitare il sito web www.velocior1883.it  

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Scoperto dalle telecamere di sorveglianza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Per recuperare i giovani ciclisti di nazionalità belga è stato impiegato l'elicottero Drago. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa