E' un atleta dello Sport Club Virtus il Campione italiano di Muay Thai In evidenza

Sebastian Murea si impone con verdetto unanime.

Martedì, 10 Dicembre 2019 19:04


Sebastian Murea, giovane campione dello Sport Club Virtus allenato dallo staff tecnico e guidato dal Maestro Alessandro Andellini (responsabile tecnico della Virtus e pluripremiato atleta di sport da ring), ha preso parte ai campionati Italiani assoluti di Muay Thai Fight 1 che si sono svolti a Milano al Pala Badminton il 30 Novembre e 1 Dicembre.

 

Il talentuoso Sebastian, kg 63,500 junior, vince in semifinale il confronto contro il genovese Mino Kevin del team Cuccu, con verdetto unanime, accedendo così alla finale.

In finale si confronta con Arcuri Nicholas, fortissimo atleta del blasonato Team Calzolari di Milano. Anche qui Sebastian domina e vince per verdetto unanime.

Orgoglio in casa Virtus e felicità del Presidente Gianni Scarpati che nel 2019 vede Sebastian portare in società il secondo titolo italiano assoluto in specialità di contatto pieno, dopo che in primavera sempre Murea ha conquistato il prestigioso titolo italiano assoluto di categoria nella kick boxe. Da notare che l’anno scorso il titolo è stato conquistato da Omar Venturini, altro fortissimo atleta Virtus, sempre guidato dal Maestro Andellini e dallo staff Virtus

Un grosso ringraziamento della società a tutto lo staff tecnico:
per la kick Andellini, Giannarelli, Adamo, Tonelli
per la boxe Rossi, Rodinetti, Pietra, Giummarra, Rossetti;
è solo grazie al loro impegno quotidiano che la società può arrivare, già da diversi anni, a risultati di assoluto rilievo a livello nazionale (e naturalmente si spera di fare sempre meglio in futuro).

Lo Sport Club Virtus ricorda che svolge la propria attività presso diverse strutture:
• la Dimensione Fitness di Ceparana
• la palestra del liceo di Villafranca Lunigiana
• il nuovissimo, appena iniziato, corso di pugilato presso il palazzetto dello Sport di La Spezia, tenuto dal Maestro Benemerito (ben noto agli appassionati spezzini) Tito Rodinetti, coadiuvato dall’ottimo Fabio Pietra, che può vantare un’esperienza più che ventennale nell’insegnamento. Per coloro (pochi, a Spezia) che non conoscono Rodinetti, basti sapere che è il decano degli insegnanti di pugilato in Italia (ha cominciato ad insegnare nel 1963) ed ha messo sul ring negli ultimi 60 anni praticamente tutti i pugili spezzini, fra cui alcuni atleti che sono arrivati al vertice delle classifiche italiane ed europee (es Bruno Visintin, Giorgio Bambini...).

Per ulteriori informazioni chiamare il 331/3151512.

Lo Sport Club Virtus ringrazia tutti coloro che in qualche modo lo hanno sostenuto e lo sostengono: SPORTLIFE abbigliamento sportivo, farmacia GEMIGNANI S. Stefano Magra, panifico PENNA Ceparana, WATCO La Spezia, KOOKAMI bar di Sarzana, DAMIANI occhiali Ceparana.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Lieve calo dei ricoveri, ma c'è una persona in più in terapia intensiva. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'appello al sindaco Peracchini per aiuti concreti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa