Hockey, Crédit Agricole contro lo Scandiano sogna un mercoledì da leoni In evidenza

Il match domani sera, mercoledì 20 novembre, al Centro Polivalente di Sarzana.

Martedì, 19 Novembre 2019 21:12

“Un giorno come nessun altro ... e ciò che accade non si ripeterà mai più”, è quanto scritto sulla locandina del film cult "Un mercoledì da leoni".

Forse questo giorno da leoni Credit Agricole lo ha vissuto a Scandiano la scorsa stagione, la vittoria nel girone di ritorno dello scorso campionato a Scandiano resterà un qualcosa d’indelebile, sotto 5 a 0 battè la formazione di Roberto Crudeli con il punteggio di 8 a 6.

Però il Presidente Corona mette in guardia la sua squadra: "È una partita molto difficile, quella di Crudeli è una formazione organizzata con una rosa di ottima qualità che non fa segreto di puntare diritto verso i play-off. In classifica generale è quarta con 13 punti e verrà al Vecchio Mercato avendo preparato alla perfezione la partita come sa fare un professionista come il loro mister Roberto Crudeli".

"Noi non dobbiamo farci inebriare dalla vittoria di Breganze – continua il presidente – è certo che è stato importante ritrovare i tre punti dopo che la dea bendata non era stata benevola in questo inizio stagione. Però mercoledì dovremo essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostre qualità. Mercoledì il Vecchio Mercato dovrà essere per noi una risorsa, dovremo essere tutt’uno: squadra, società e pubblico, vincendo metteremmo davvero un bel mattoncino sulla costruzione della salvezza e la vittoria darebbe linfa importante al nostro campionato. Ed è per questo che dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo".

"Mercoledì non sarà per niente facile - conclude Corona - Incontriamo un’ottima squadra con individualità importanti: su tutti certamente Marc Coy ma anche l’inossidabile bomber Massimo Tataranni e l’ex Sergio Festa, guidati da un ottimo allenatore come Roberto Crudeli. Noi dovremo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo”.

Sfida tra due ottime formazioni, che per i rossoneri potrebbe rappresentare lo spartiacque del campionato. Il Crédit Agricole di Alessandro Bertolucci arriva dalla sconfitta contro i “fenomeni” del Benfica (7-2) in Eurolega, una prestazione d’orgoglio di Crédit Agricole che ha tenuto testa ai più quotati avversari, invece gli emiliani si sono aggiudicati la gara di ritorno di word-skate Europe Cup contro i tedeschi del Darmstadt e si sono qualificati per il secondo turno della competizione.

Quattro precedenti in serie A1 con tre vittorie dei sarzanesi e un pareggio. Bilancio a Sarzana: 2 vittorie, 0 pareggi, 0 vittorie dello Scandiano. Gli emiliani di Roberto Crudeli, sono quarti in classifica del campionato di Serie A1 con 13 punti, frutto delle quattro vittorie interne conquistate contro Breganze, Correggio, Bassano, Monza e il pareggio in trasferta conquistato a Montebello.

L’Ubroker Scandiano versione 2019/2020 punta davvero con tanti acquisti mirati per cercare di arrivare nei playoff e potersela giocare con i migliori club d'Italia. I punti fermi della formazione di mister Roberto Crudeli sono il portiere Mattia Verona (1997) ed Alessandro Franchi (1991) nonchè la promozione di due talenti del vivaio, Niccolò Busani (2003) e Matteo Vecchi (2003).

Tutto il resto della squadra è all'esordio in Emilia. L'acquisto più importante è lo spagnolo Marc Coy (1987) ex Liceo, che va a sommarsi all'arrivo di altre pedine esperte: Massimo Tataranni (1978) ex Valdagno ed altri due spagnoli: David Ballestero (1994) ex Vercelli e David Gelmà Paz (1994) ex Follonica.

A chiudere la rosa anche due altri italiani, l'ex rossonero Sergio Festa (1985) e come cavallo di ritorno Samuele De Pietri (1981) a Molfetta nell’ultima stagione. In più la possibilità di potersi giocare un ruolo da protagonista per la prima volta nella sua storia, nella WS Europe Cup dove eliminati i tedeschi del Darmstadt nel secondo turno sfiderà gli spagnoli dell’Igualada.

Ipotetico quintetto iniziale: Mattia Verona, Marc Coy, David Ballestero, David Gelma, Massimo Tataranni. Nella gara di mercoledì i rossoneri cercheranno di sfruttare l’entusiasmo dato dalla vittoria in trasferta a Breganze, prima nella sua storia e dalla splendida prestazione contro il Benfica, sperando che la squadra di Crudeli senta la pressione del Vecchio Mercato.

La squadra rossonera si presenta alla sfida con il dubbio Rispogliati, rimasto infortunato nella gara di serie A2 pomeridiana contro il Grosseto e infatti assente contro il Benfica, in preallarme i giovani Petrocchi e Ungari.

Il match si giocherà mercoledì 20 novembre alle 20.45 al Centro Polivalente di Sarzana.

Arbitri il Sig. Luca Molli di Viareggio (LU) e il Sig. Marcello Di Domenico di Correggio (RE) che fa il suo ritorno a Sarzana dopo la clamorosa svista che è costata ai rossoneri la vittoria contro il Monza. Ausiliari Sig. Matteo Righetti di Sarzana (SP).

DIRETTA FISRTV: http://bit.ly/hpserieA1-sarzsca

Commento di Alessandro Grasso Peroni.

nella foto Negro Moyano, autore della prima rete della storia del Sarzana in Eurolega

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidente della Regione Giovanni Toti commenta la decisione del consiglio comunale di Porto Venere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Giovedì 19 dicembre con il gruppo dialettale "La n'è mai tropo tardio". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa