Pallovolo, ecco le nuove arrivate nello Spezia Volley Autorev In evidenza

Intanto, a un mese dal via, prosegue la preparazione.

Sabato, 21 Settembre 2019 08:50

Lo Spezia Volley Autorev ha presentato i suoi sette rinforzi in vista del prossimo campionato nazionale femminile di Serie B2 di pallavolo, mentre la preparazione procede a gran ritmo al PalaMariotti spezzino, a un mesetto dal via.

BENEDETTA FUSANI, schiacciatore carrarese del ’95 iniziatasi alla pallavolo a casa, successivamente gran girovagare da parte sua con tante tappe: Rovereto, Altino Chieti, Castelsardo, Olbia, Argentario Trento, Castellanzese.

SAMANTHA MAESTRI, centrale del ‘92 di Poggibonsi, trapiantata a Massa: cresciuta nel “vivaio” dell’Empoli, poi Monsummano Terme, Valdinievole e Castelfiorentino tra Serie C e B2 e B1. Tappa più recente l’Oasi Viareggio.

MATILDE PANCIROLI, libero annata 2002 che in provincia spezzina ha sperimentato di tutto e di più, dall’Avis all’Olimpia e dallo Spedia appunto al Centro Volley Spezia.

ALESSIA SGHERZA, classe ’97 di Massa cresciuta nella Robur Ms prima e nel San Carlo Borromeo poi, parecchia B alle sue spalle fra B1 e B2... andando dall’Anderlini Modena a Jesolo, da Ostia a San Giovanni in Marignano in provincia di Rimini, da Verona a Garlasco vicino a Pavia. Ha avuto un’esperienza pure nel Club Italia che, come noto, è quella struttura con cui la Federvolley italiana fa partecipare a campionati nazionali (in maglia azzurra) le giovani particolarmente promettenti.

ALESSIA VITA, libero classe 2000 cresciuta nel Cpo Ortonovo, già in B2 con l’Autorev due stagioni fa, quindi una stagione alla Serteco a Genova nella stessa categoria.

CRISTINA RE, palleggiatore annata ’98 di Torino, settore giovanile sino alla Serie C al Lilliput Settimo Toronese e quindi Calton Boys in C; Canavese Rivarolo in B2 e C.

LUISA ROLLA, palleggiatore viareggino del ’98, Dream Pisa e Oasi Viareggio nel suo passato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Trasportato in codice rosso al pronto soccorso della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Manifesto per la Sanità locale sostiene gli infermieri e appoggia il flashmob del NURSIND. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa