Pallavolo, avvicendamento alla presidenza del Centro Volley Spezia Autorev In evidenza

Da settembre si cambia.

Lunedì, 05 Agosto 2019 20:34
Il Centro Volley Spezia comunica che, dal prossimo 1 Settembre, si verificheranno notevoli cambiamenti al vertice della società. In particolare, il presidente Antonio Fara lascerà il suo incarico a Mirco Maccione, presidente uscente della Pallavolo Spezia 2005: club, quest’ultimo, di pallavolo maschile che va ora a far parte del Gruppo Valdimagra Volley (in sostanza la Zephyr Trading di Santo Stefano) mentre il Centro Volley Canaletto passa viceversa al Pallavolo Spezia Group di volley femminile.

"Sono veramente dispiaciuto – ha affermato Fara per l’occasione - di lasciare la presidenza di questo magnifico sodalizio che negli anni di mia conduzione, per merito dei miei collaboratori e degli allenatori, ha dato moltissime soddisfazioni a me e alla città della Spezia. Basti ricordare le due promozioni in Serie B e la Coppa Liguria, che in città mancava da più di un decennio, conquistate dall’Autorev. Questa mia decisione è dovuta a sopraggiunti impegni familiari e lavorativi, ma sarò sempre vicino al Consiglio direttivo bianconero, di cui rimarrò membro attivo. Colgo l’opportunità per ringraziare tutte le persone del contesto e in particolare le atlete che in questi sette anni sono state sotto la mia presidenza. Grazie davvero".

Venendo al suo successore...

"Sarà difficile far dimenticare Antonio – ha detto Maccione - o fare meglio di lui; comunque mi impegnerò per svolgere al massimo quanto sarà necessario".

 

(Testo: Andrea Catalani)

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In Liguria in totale soltanto 3 pazienti si trovano in terapia intensiva. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento del coordinatore provinciale dei Cobas Luca Simoni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa