Masterplan della Palmaria, Pucciarelli e Viviani chiedono un approfondimento In evidenza

"Per confutare eventuali dubbi sulla tutela naturalistica".

Martedì, 25 Giugno 2019 17:42

“Abbiamo raccolto, in queste settimane, molte perplessità sollevate da più parti sul nostro territorio in merito al masterplan realizzato dall'architetto Kipar e pertanto riteniamo indispensabile un approfondimento a livello provinciale e regionale perché la Palmaria non è solo un patrimonio, riconosciuto dall'Unesco, del Comune di Porto Venere, ma di tutti gli abitanti della provincia della Spezia”. Lo dichiarano i parlamentari spezzini della Lega, la senatrice Stefania Pucciarelli e il deputato Lorenzo Viviani.

 

“Non ci è stata ancora data l'opportunità – spiegano Pucciarelli e Viviani – di confrontarci sul masterplan con chi lo ha proposto e auspichiamo che presto ci possa essere fornita. La Palmaria deve essere tutelata e preservata dal punto di vista naturalistico, paesaggistico e nelle sue caratteristiche di natura selvaggia, che non devono essere viste come un vincolo ma come un'attrattiva ulterirore per un turismo 'verde', sempre più in crescita a livello internazionale”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

I consiglieri comunali Lucia Innocenti ed Emilio Iacopi hanno presentato due mozioni Leggi tutto
Lega
Il commento della vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità della Lega Sonia Viale. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa