Castelnuovo Magra: presentata la lista del centrodestra "Castelnuovo cambia- Ridolfi sindaco" In evidenza

di Alessio Boi- È iniziata al Bar Jolly del Centro Commerciale La Miniera la raccolta firme per la lista. Il candidato sindaco Matteo Ridolfi:" Siamo una squadra con le idee chiare".

Sabato, 13 Aprile 2019 16:27

 

Il centrodestra corre unito anche a Castelnuovo Magra, comune che il 26 maggio dovrà decidere quale sarà l'amministrazione che vorrà per i prossimi 5 anni. Matteo Ridolfi è il candidato sindaco del centrodestra e oggi, al Bar Jolly presso il Centro Commerciale La Miniera ha presentato, insieme a tutta la squadra, la sua lista "Castelnuovo Cambia". Saranno 12 i candidati della lista e sono stati enunciati da Ridolfi a fine evento, dopo che hanno preso parola parlamentari, consiglieri comunali e assessori che lo sosterranno in questi due mesi che precedono l'election day. Il candidato sindaco, nato a Carrara, classe 1970, che da anni esercita la professione di avvocato libero professionista, ha parlato per ultimo, sottolineando alcuni punti fondamentali che vuole portare avanti come il turismo, la sicurezza, la viabilità, il decoro e una man forte contro l'immobilismo.

"Ringrazio le forze che mi hanno sostenuto: ci abbiamo pensato a lungo se era il caso di mettere tutti i simboli, ma ci siamo guardati negli occhi, pensando tutti che tanto non vogliamo imbrogliare nessuno, e abbiamo deciso di metterci la faccia- dichiara Ridolfi, facendo riferimento al fatto che la lista è sostenuta dalla Lega, Fratelli d'Italia, Giovanni Toti Liguria, Forza Italia e Sarzana Popolare, e ai rappresentati dei partiti che erano presenti, e prosegue- voglio un comune dove quei pochi imprenditori che ho possano andare avanti, voglio pensare ai problemi dei miei concittadini, ma per guidare un comune ci vuole visione e obiettivo e, infatti, siamo una squadra con le idee molto chiare".

lista castelnuovo

Poche altre parole poi hanno accompagnato la presentazione della lista che ha concluso l'evento, ma prima di lui, ha parlato anche la parlamentare stefania Pucciarelli:"Stiamo iniziando con il piede giusto a Castelnuovo e credo molto in questo progetto: vogliamo dare una svolta a questo comune come abbiamo fatto in altri, perché merita di più".

Erano presenti anche i parlamentari Emanuela Gagliardi, che ricorda il rapporto di amicizia che ha da tempo con Ridolfi e le sue grandi capacità, e Lorenzo Viviani, che rimembra l'importanza di una squadra che si muove unita in ogni elezione, ma che è pronta a fare battaglia anche in questi due mesi di campagna elettorale. Poi è il turno dell'Assessore Regionale Giacomo Raul Giampedrone che esordisce subito:" Montebello inizia a preoccuparti: vogliamo liberare tutta la Val di Magra e Castelnuovo Magra ci manca ancora- e prosegue- vi prometteranno di tutto in questi mesi, ma è più probabile che cambi le cose Matteo, che non ha mai fatto il sindaco, che loro. Non sono più credibili". Hanno portato i loro omaggi anche il consigliere comunale e presidente del consiglio comunale Carlo Rampi e il consigliere regionale Andrea Costa. Dopodiché era disponibile un aperitivo, dove, durante il quale si poteva sottoscrivere la lista formata da: Gianfranco Andrei, Camilla Berrettoni, Michele Conti, Stefania Frandi, Roberto Giannotti, Monia Rovelli, Valeria Orlandi, Alessandro Panello, Francesco Petacchi, Giovan Battista Polizzi, Alessandro Santagostino e Giovanni Tassora.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Gabriele Cocchi – 189 nuovi bus nei prossimi 10 anni. Addio alla biglietteria di piazza Chiodo. Premio di produzione per i dipendenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il 27 aprile, nell’oratorio in Selàa di Tellaro la videoproiezione di Monument, opera dell’artista croato Igor Grubic che quest’anno rappresenterà il suo paese nella 58^ Biennale di Venezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa