Più Europa Più La Spezia in piazza per la legalizzazione della cannabis In evidenza

"Per la riemersione fiscale del fenomeno e contro il monopolio della criminalità organizzata"

Sabato, 13 Aprile 2019 09:45

Inizia oggi, 13 Aprile e finisce Domenica 14, in collaborazione con Più Europa Più La Spezia, in Piazza Giulio Beverini dalle ore 15,00 alle 17,00 la mobilitazione per la campagna WeeDo, l’iniziativa di Radicali Italiani che si appella ai parlamentari per la calendarizzazione dell’iniziativa popolare per la legalizzazione della cannabis depositata nella scorsa legislatura.

Alle firme degli oltre 60.000 cittadini che più di due anni fa hanno chiesto di porre nell’agenda politica del paese la questione cannabis, per la riemersione fiscale del fenomeno e contro il monopolio della criminalità organizzata, si aggiungeranno le firme di migliaia di cittadini che in questi giorni stanno facendo sentire la loro voce firmando l’appello disponibile anche sul sito cannabis.radicali.it”, lo annuncia in una nota Antonella Soldo, coordinatrice di WeeDo e tesoriera di Radicali Italiani.

“Centinaia di militanti antiproibizionisti ci hanno offerto il loro aiuto e porteranno in strada la richiesta ai parlamentari italiani di dare un seguito alla volontà dei cittadini che hanno firmato una legge di iniziativa popolare che da troppo tempo giace intoccata nei cassetti di Montecitorio.

Coordinamento Più Europa Più La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

David Riondino è "Il corsaro nero"

Domenica, 09 Agosto 2020 14:42 cultura-ameglia
Nella Villa Romana di Bocca di Magra ultimo appuntamento di "Sipario mare". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il gruppo spiega perchè ha deciso di togliere il proprio appoggio al candidato in cui aveva inizialmente creduto, preferendolo a Sansa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa