Nuova scuola, cimiteri, parcheggi: la giunta di Santo Stefano approva il bilancio In evidenza

Prevista tra l'altro anche la revisione del PUC e la sostituzione dei due agenti della Municipale che andranno in pensione.

Venerdì, 22 Marzo 2019 09:08

La giunta comunale di Santo Stefano di Magra ha approvato il bilancio di previsione.

“Un bilancio – commenta il sindaco Paola Sisti – che interessa tutto il territorio e che guarda non solo all'oggi ma anche al futuro del comune. Il consiglio comunale, convocato il 28 marzo, votando il bilancio darà alla comunità importanti risposte a breve, medio e lungo termine'”.

Tra i punti salienti, il nuovo plesso scolastico (scuola elementare, circa 15 classi) che l'amministrazione intende realizzare alla Madonnetta. “Nel bilancio c'è un capitolo dedicato alle progettazioni – continua il sindaco – che comprende anche il progetto definitivo per la nuova scuola, necessario per avere dalla Regione, nel 2019, un contributo di circa 2.5 milioni che consentirà di realizzare l'opera assieme ai circa 1.5 milioni derivanti dalla vendita di parte delle quote Svar e ai 300mila euro messi dal Comune. Solo con l'approvazione in consiglio del bilancio, quindi, potremmo avere il progetto definitivo, il finanziamento e, nei prossimi anni, la scuola. Parliamo di un campus con valenza di vallata che contemplerà la scuola, lo sport e la vita sociale del quartiere, tutti mondi che saranno ascoltati per arrivare all'elaborazione del progetto definitivo. Ridaremo dignità ad aree che da tempo non ce l'hanno più”. La scuola sarà adiacente l'esistente plesso di Madonnetta, che quest'anno sarà oggetto di adeguamento sismico grazie a un finanziamento da 500mila euro già ottenuto, e che, al pari delle altre scuole santostefanesi, continuerà a vivere anche dopo la realizzazione del nuovo plesso.

Sempre guardando alle opere, sarà cantierabile a luglio il rifacimento di un tratto di Via Francigena – con recupero dei lavatoi - a Ponzano superiore, intervento sostenuto quasi interamente con 120mila euro in arrivo dalla Regione grazie a un bando sul turismo vinto dal Comune. Prosegue – superata in questi anni l'emergenza loculi - l'impegno sui cimiteri, con 235mila euro di investimenti nel 2019. Palazzo civico ha inoltre chiesto alla Regione un finanziamento di 250mila euro per riqualificare Piazza Garibaldi nel 2019 con l'obbiettivo di renderla più vivibile e accessibile. Non arrivasse il contributo, il Comune farà quest'anno il progetto e nel 2020 riqualificherà la piazza con risorse proprie. Tra gli interventi in programma anche il restyling energetico del palazzo comunale, un intervento che punta a portarlo dalla classe D a quella A4+, rendendolo a emissioni zero e completamente autosufficiente: a questo fine il Comune ha chiesto alla Regione un finanziamento da 743mila euro e, come compartecipazione - in ottica 'costo zero' -, si è rivolto per un contributo di 400mila euro al Gse (Gestore servizi energetici), che darà risposta ad aprile. Capitolo parcheggi: uno sarà realizzato a Ponzano superiore nel 2020, un altro in prossimità del centro storico di Santo Stefano nel 2021.

Il bilancio prevede anche investimenti sul personale: nel 2019 arriveranno un altro assistente sociale e una ulteriore figura per l'Ufficio tecnico. Saranno inoltre confermati i tempi determinati (una risorsa nella Municipale, un'altra nei servizi cimiteriali). Palazzo civico si è altresì attivato per la sostituzione dei due agenti della Municipale di prossimo pensionamento, senza escludere un futuro rafforzamento dell'organico. Nel bilancio c'è anche l'incarico per la revisione del Puc, nell'ambito della quale rientra il ragionamento sulla razionalizzazione della viabilità e quindi sulla realizzazione di una variante alla Cisa tra Santo Stefano e Sarzana. “Il Comune si è fatto promotore di un sopralluogo con Salt e Anas per ragionare sul percorso. Il prossimo passo sarà l'istituzione di un tavolo con Regione, Anas, Salt, Comuni interessati e Ministero delle infrastrutture per confrontarsi su tempi e modalità della realizzazione di quest'opera irrinunciabile”, conclude il sindaco Paola Sisti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Santo Stefano di Magra

Piazza Matteotti
19037 Santo Stefano di Magra (SP)
Tel. 0187.697111

Mail: info@comune.santostefanodimagra.sp.it

www.comune.santostefanodimagra.sp.it

Ultimi da Comune di Santo Stefano di Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa