Assemblea sulle Foibe all'Einaudi - Chiodo, M5S: "Calato il silenzio" In evidenza

I pentastellati esprimono vicinanza agli studenti che hanno criticato la scelta.

Martedì, 12 Febbraio 2019 18:35

A seguito delle vicende dell’assemblea dell’Istituto Einaudi Chiodo, che ha visto protagonisti relatori esponenti di Casapound, è calato il silenzio. Il silenzio assordante di docenti, genitori, dirigenti, istituzioni, che recentemente hanno tuonato contro un’insegnante.
I ragazzi, quelli non impauriti da una forza politica estremista e per quanto ci riguarda anticostituzionale, ci stanno provando a dire la loro, ma, come spesso succede, nessuno li ascolta o fanno finta di non sentirli.

 

Noi tutti, portavoce, attivisti e simpatizzanti del Movimento 5 Stelle La Spezia, siamo al fianco di quegli studenti che non ci stanno ad essere manipolati e presi in giro.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cinque Stelle

La nota del consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini. Leggi tutto
Cinque Stelle
Il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini, primo firmatario dell'ordine del giorno votato oggi in Aula. Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa