+Europa, costituito il circolo in Val di Vara In evidenza

Al lavoro per le liste nei Comuni che andranno al voto in primavera.

Lunedì, 04 Febbraio 2019 17:36

Nei giorni scorsi un gruppo di delegati, che hanno partecipato al congresso nazionale costitutivo di+Europa, tenutosi a Milano il 25, 26, 27 gennaio, hanno dato vita alla costituzione del circolo della Val di Vara denominato Europa SI’- LA SPEZIA – VAL DI VARA.

 

Il gruppo si propone di promuovere e diffondere gli ideali, i principi e gli obiettivi con le priorità deliberate e le determinazioni assunte dal Partito +Europa ed esaminare e discutere per individuare soluzioni possibili riguardo le tematiche dei problemi territoriali della Val di Vara, parte particolarmente importante del territorio della Provincia della Spezia.

Al gruppo possono essere associati anche non iscritti a +Europa, come stabilito dal Regolamento del partito.
Nella sua fase costitutiva hanno intanto aderito l’interi gruppi consigliari di opposizione dei Comuni di Rocchetta Vara e di Carrodano.
Ferretti Incerti Valter, Isolabella Smirnova Anastasia, Ghirardi Claudio per Rocchetta e De Marco Riccardo e Monti Antonio per Carrodano ed altri delegati della zona che hanno partecipato al congresso nazionale.

Nel corso della riunione i partecipanti hanno eletto Ferretti Incerti Valter coordinatore del Circolo Europa Si-La Spezia-Val di Vara affidandogli il preciso mandato a prendere contatto con le altre forze politiche e con le associazioni, presenti nei diversi comuni della Val di Vara, in modo da preparare le liste nei comuni dove si terranno nella primavera le elezioni per il rinnovo delle Amministrazioni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Giocatori, staff tecnico e dirigenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Alleanza Civica e Più Europa rimproverano al primo cittadino della Spezia poca chiarezza e ritardi sulle comunicazioni relative al focolaio Covid in città. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa