Sarzana, presto nuovi parcheggi gratuiti al San Bartolomeo In evidenza

Il Sindaco Ponzanelli: “Un atto di civiltà”.

Giovedì, 24 Gennaio 2019 19:29

Da oltre 20 anni il Comune di Sarzana utilizza parte dei terreni ricompresi nel compendio ospedaliero San Bartolomeo come infrastruttura viaria a disposizione della cittadinanza. Ora quei terreni, grazie a un Protocollo d'Intesa tra Asl 5 e Comune approvato con delibera di Giunta lo scorso 22 gennaio, diventeranno di proprietà comunale e saranno utilizzati per la realizzazione di un'area di sosta gratuita funzionale al nosocomio sarzanese. Come annunciato negli scorsi mesi, l'Amministrazione Ponzanelli ha quindi fatto propria la mozione approvata dal Consiglio comunale lo scorso settembre che impegnava il Sindaco e la Giunta a realizzare un numero congruo di parcheggi da destinare alla popolazione che potrà usufruirne in modo gratuito, garantendo spazi a diversamente abili, donne in gravidanza e volontari in servizio all'ospedale.

 

Nello specifico il tratto interessato, oltre a via 27 gennaio, è costituito da oltre 9mila metri quadrati di terreno identificati come area verde pubblico a servizio del quartiere Grisei che, appena possibile, la polizia doterà di apposita segnaletica per la sosta.

“Un atto di civiltà, che da fin troppi anni era negato: garantire un numero congruo di stalli gratuiti a chi deve andare in ospedale- spiega il sindaco Cristina Ponzanelli- . Ancora una volta, dove gli altri vedevano l'impossibile, noi abbiamo visto possibilità per la cittadinanza. Non ci siamo limitati, difatti, a chiedere ad Asl l'aumento degli stalli gratuiti per risolvere un problema lamentato da anni dai nostri cittadini: ma ne creeremo di nuovi riutilizzando spazi che l'amministrazione precedente aveva sotto il naso, ma che non è mai riuscita a vedere. Ringraziamo Asl 5, per aver tenuto da subito un atteggiamento collaborativo e sinergico con questa amministrazione, a sostegno delle istanze della cittadinanza che abbiamo rappresentato e sino ad oggi sempre inascoltate.”

Ha quindi commentato il vicesindaco e assessore alla sanità Costantino Eretta, che della questione parcheggi gratis all'ospedale ne ha fatto da subito una questione di principio e di orgoglio: “L' approvazione della delibera tecnica ci permetterà ora di realizzare presso l’ospedale San Bartolomeo circa cinquanta nuovi posti auto di proprietà comunale: si tratta di un impegno mantenuta dall’Amministrazione e di una battaglia vinta dai cittadini di Sarzana, che ne chiedevano da anni la realizzazione. Nello specifico i posti auto non saranno a pagamento e alcuni di essi saranno riservati alle associazioni di volontariato che operano all’interno del nosocomio. Siamo molto soddisfatti perché fin dal nostro insediamento abbiamo lavorato per ottenere questo risultato, avviando un iter complesso, fatto di dialogo e confronto con tutte le parti in causa, per l’acquisizione delle zone sulle quali sorgeranno i parcheggi. Dobbiamo garantire alla popolazione la massima fruibilità del nostro polo ospedaliero, e aumentare la qualità dell’esperienza che ne viene fatta. Il nostro impegno va in questa direzione.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Il cordoglio del sindaco di Sarzana per la scomparsa del commerciante. Leggi tutto
Comune di Sarzana
La manifestazione si svolgerà probabilmente tra un mese. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa