Maltempo: in attesa di aiuti, le Cinque Terre fanno da sole In evidenza

Il Parco organizza un incontro per decidere cosa fare per garantire il prima possibile la fruibilità degli approdi.

Martedì, 13 Novembre 2018 15:13

Giovedì 22 novembre 2018, presso la sede dell’Ente Parco di Manarola, il Vice Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre, Vincenzo Resasco, incontrerà il mondo della pesca ricreativa e
professionale, unitamente a quello del trasporto pubblico via mare, per fare il punto sulla situazione delle marine e dei porticcioli delle Cinque Terre, a seguito degli eventi metereologici del 29 e 30 ottobre.

 

La mareggiata ha causato danni ai moli e alle mantellate in scogli delle dighe, scaraventandoli all’interno dei porticcioli e delle marine.

In attesa dei finanziamenti richiesti alla Regione Liguria, l’incontro fornirà l’occasione alle amministrazione locali e all’Area Marina Protetta per comunicare azioni finalizzate a garantire, il più presto possibile, la fruibilità degli accosti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco Nazionale delle Cinque Terre

Nell'ambito delle iniziative a sostegno del comparto agricolo. Leggi tutto
Parco Nazionale delle Cinque Terre
Il sentiero SVA Monterosso Vernazza Corniglia oggi chiuso per interventi resi necessari dalle allerte dei giorni scorsi Leggi tutto
Parco Nazionale delle Cinque Terre

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa