Nuovo ospedale, i sindacati; "Basta varianti, si proceda" In evidenza

CGIL, CISL e UIL chiedono che l'opera sia conclusa al più presto.

Giovedì, 08 Novembre 2018 17:48

 

“Il nuovo ospedale è in stallo, si proceda al più presto con i lavori per ultimare l'opera.” Così Luca Comiti, Cgil, Antonio Carro, Cisl e Mario Ghini, Uil, che continuano: “Il nuovo ospedale è un'opera fondamentale per la sanità del territorio, i cittadini non possono più attendere. Basta con queste richieste continue di varianti in corso d'opera al progetto originario, la Pessina rispetti gli impegni presi. Il completamento del nuovo ospedale non significa soltanto una risposta forte e compiuta ai problemi della sanità spezzina, ma rappresenta anche una opportunità economica per un settore, quello dell'edilizia, ancora in forte crisi. Chiediamo anche alle Istituzioni l'apertura di un tavolo specifico sulla sanità spezzina.”

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

La FP Cgil chiede di portare a termine al più presto la bonifica. Leggi tutto
CGIL
Sindacato dei lavoratori di Polizia. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa