Scuole a Santo Stefano, l'amministrazione: "Sconvolgente il comportamento del Comitato" In evidenza

L'Amministrazione comunale replica alle affermazioni del Comitato Scuole sicure (cliccate qui).

Giovedì, 26 Gennaio 2017 19:17

Siamo colti di sorpresa dal pesante attacco del Comitato Scuole sicure nei confronti dell'Amministrazione comunale, considerato che si sono svolti incontri dove il Sindaco ha spiegato esattamente le attività che si stanno svolgendo nelle scuole sul tema della sicurezza e non solo. L'ultimo incontro è avvenuto sabato scorso, il Sindaco ha preso atto delle richieste del Comitato ed ha spiegato la programmazione in atto sul tema sicurezza, con grande trasparenza e rendendo il Comitato Scuole sicure partecipe di ogni passo compiuto dall'Amministrazione.
In questi mesi, tra l'altro, il Comitato ha avuto accesso a tutta la documentazione anche storica relativa alle scuole, attività alla quale è stata dedicata una persona anche perché fosse creato, in anticipo sulla norma, un fascicolo elettronico da pubblicare sul sito istituzionale.

L'Amministrazione ha presentato, a fine dicembre 2016, due progetti in Regione Liguria, che coinvolgevano la Scuola media A.Schiaffini e la primaria "Arzelà" di Madonnetta; purtroppo nessuno dei due è stato finanziato.
Ciò nonostante, l'Amministrazione sta lavorando per presentare un progetto al Ministero dell'Economia e Finanze per avere a disposizione i cosiddetti spazi di Bilancio che possano permettere di programmare miglioramenti/adeguamenti sismici sulla Scuola Media A.Schiaffini" e sulla primaria "Arzelà".

Il Comitato Scuole sicure sa benissimo, per quanto riguarda le cosiddette richieste minori, che l'Amministrazione ha preso impegni precisi rispetto ai lavori di ristrutturazione, previsti la prossima estate, della primaria Arzelà, ma anche per gli interventi volti a migliorare le condizione di calore e rumore nella scuola dell'infanzia Il Biscotto.
Le scuole sono un bene prezioso per tutti, anche per questa Amministrazione, che non le ritiene un argomento scomodo ma prioritario e non ne fa una questione di vetrina.
Stupisce molto che il clima assolutamente sereno in cui si sono svolti gli incontri tra Amministrazione e Comitato, abbia invece rivelato all'esterno una tale violenza verbale e un tale cattivo uso delle parole e delle intenzioni dell'Amministrazione.

L'Amministrazione comunale non è interessata ai discorsi, ma ai fatti e ritiene nauseante e sconvolgente tale comportamento da parte del Comitato Scuole sicure, che fa male a tutti, scuole comprese.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Santo Stefano di Magra

Piazza Matteotti
19037 Santo Stefano di Magra (SP)
Tel. 0187.697111

Mail: info@comune.santostefanodimagra.sp.it

www.comune.santostefanodimagra.sp.it

Ultimi da Comune di Santo Stefano di Magra

L’attivazione dello sportello “Distanti ma Vicini” e altri provvedimenti intrapresi per far fronte all’emergenza sanitaria Leggi tutto
Comune di Santo Stefano di Magra
Andrà tutto bene! Gli arcobaleni dei bambini appesi ai balconi, alle finestre o sulle pagine web come messaggio di speranza Leggi tutto
Comune di Santo Stefano di Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa