Sarzana, Pucciarelli (Lega): "Mione, il solito buonismo. Avanti con lavoro per legalità e sicurezza"

Non ho capito cosa intendesse l'avvocato Mione quando parla di "toni da leghista": cosa intende,che mettendo in atto quegli accorgimenti per riportare la legalità e un minimo di sicurezza a Sarzana messi in atto dalla Giunta, abbiano celati pensieri e comportamenti leghisti?

Giovedì, 29 Agosto 2013 11:09

Questi interventi piu' volte richiesti, dovevano già essere adottati a suo tempo dal Sindaco Caleo,che invece ha sempre chiuso gli occhi facendo subire tutti i disagi ai cittadini.
I toni da leghista ,di cui ne vado fiera,sono questi:legalità,sicurezza ,difesa del proprio territorio e di chi ci vive come dovere assoluto.
Gli episodi riferiti di confisca del mezzo sono da attribuire al fatto che i mezzi viaggiano senza assicurazione o revisioni e sono quindi mine viaggianti per i cittadini che rispettano le leggi dello stato.
Mi meraviglio di un avvocato che difende non incaricato, chi infrange costantemente la legge sfruttando i minori e donne, commettendo furti, vivendo di espedienti: questo è il denominatore comune che i cittadini vedono o subiscono da questa popolazione.
L'integrazione avviene nel momento in cui chi è nel nostro territorio rispetta le nostre leggi :qui invece ci troviamo di fronte a persone che continuano a vivere modo loro,infischiandosene delle leggi Italiane .
Nel momento in cui collega l'eventuale presa di posizione dei Comuni per far rispettare la legge da chi è nel proprio territorio riportando a episodi storici con chiaro riferimento alla politica nazista verso gli zingari,sono un'offesa per tutti e vanno oltre la demagogia piu' spinta: qui il problema lo si supera solo se chi vuol rimanere lo fà accettando e rispettando le nostre leggi.
Come lei si preoccupa di realizzare adeguate strutture per ospitare le etnie rom,sarebbe giusto che in primo luogo si preoccupasse delle famiglie sarzanesi che hanno difficoltà economiche ,non che invece a loro viene risposto che non ci sono soldi a causa dei tagli dello Stato:se la coperta è corta, è giusto che copra innanzitutto chi è nato,vissuto e contribuito con le tasse a far crescere il proprio territorio.
Mescolando l'episodio con la vendita di alcol ai minori,o asserendo che molti fatti illeciti vengono commessi anche dai sarzanesi,è il solito sistema di tutti i buonisti che con due parole scaricano di fatto il problema agli altri.
Certo,la delinquenza non ha etnie,e un crimine rimane tale indipendentemente da chi lo commette,con questo cosa vuol dire che non bisogna intervenire?Che gli interventi fatti in questi giorni hanno dietro un disegno razzista o di persecuzione?perché quello che si legge tra le righe è questo.
I bei discorsi stanno molto bene in bocca ,ma quello che contano sono i fatti:cominci a far venire qualche roulotte davanti a casa sua,ospiti queste persone a sue spese,inviti magari anche le associazioni che sono preoccupate a fare lo stesso:quelle associazioni che pero' non si preoccupano per il disagio dei propri concittadini!
E'ora che chi governa dia l'esempio in prima persona e non che le scelte ,fatte troppo spesso con meri fini politici, ricadano solo sulla pelle dei cittadini.

Stefania Pucciarelli - Segretario Provinciale Lega Nord

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Il commento della vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità della Lega Sonia Viale. Leggi tutto
Lega
Il deputato della Lega parla di copertura solo fino a giugno. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa